Rugby Varese, disco rosso a Bergamo

I biancorossi cadono nella prima trasferta stagionale per 23-8. Non basta la meta di Borello, i padroni di casa chiudono i conti a 5' dalla fine

rugby varese 2019 2020

 

Niente da fare per il Rugby Varese che ha disputato la prima partita in trasferta della stagione sul campo del Bergamo. Netto 23-8 il punteggio finale a favore degli orobici che hanno condotto nel punteggio per tutta la durata del match, sfruttando anche a proprio favore l’inesperienza di un Quindici biancorosso con diversi giovani. E per vincere partite di un certo tipo, oltre alla freschezza, serve un po’ di malizia e di mestiere in più.

Risultato a parte, la squadra di Pella e Galante è comunque rimasta in partita fino a una decina di minuti dalla fine, quando l’unica meta esterna del match – realizzata da Mattia Borello – ha riportato a -8 un Varese ancora vivo e vegeto e per di più in momentanea superiorità numerica visto il cartellino giallo occorso al tallonatore bergamasco Guariglia. Purtroppo l’errore dalla piazzola di Carbone non ha permesso ai biancorossi di avvicinarsi ulteriormente agli avversari; poi il Varese non è riuscito a creare vere e proprie occasioni in attacco pur provando ad assediare i giallorossi, mentre la meta di Gazzaniga a 5′ dalla conclusione ha chiuso i giochi.

Sconfitta dunque da zero punti in classifica per Contardi e compagni che rimangono a quota 5 grazie al successo d’esordio contro il Capoterra. Il cammino biancorosso prosegue ora con l’impegno interno di domenica 3 novembre con il Lecco. La formazione lariana arriverà al “Levi” forte di due vittorie consecutive ottenute con Amatori&Union e con Ivrea: per il Varese una prova da prendere con le molle sul terreno amico, che dovrà dare una marcia in più.

Bergamo – Varese 23-8 (13-3)

Marcature – PT: 7′ cp Orlandi (3-0); 16’ cp Tamborini (3-3); 26′ mt Nava tr Orlandi (10-3); 35’ cp Orlandi (13-3). ST: 8′ cp Orlandi (16-3); 26′ mt Borello (16-8); 35′ mt Gazzaniga tr Orlandi (23-8).
Varese: Carbone, Zuinisi, Malnati, F. Bianchi, Calabrese, Pandozy, Tamborini (Sacchetti), Borello (c.), M. Maccarelli (Bobbato), Ciavarrella (Margherini), Contardi (Lacchè), Spiteri, Gulisano, Dal Sasso (Patruno), Bosoni (Maletti). Non entrato: Rolandi. All.: Stefano Pella e Mario Galante.
Arbitro: Beatrice Smussi di Brescia (A. Tosini, L. Pedezzi).
Note. Cartellino giallo a Guariglia (B) al 19′ st.

Serie B Girone 1 (2a giornata): Bergamo – VARESE 23-8, Cus Milano – Franciacorta 53-7, Lecco – Ivrea 32-7, Capoterra – Monferrato 25-24, Piacenza – Sondrio 52-12, Rovato – Amatori & Union Milano 66-7.
Classifica: Rovato 10; Cus Milano, Lecco, Piacenza 9; Capoterra 6; VARESE 5; Franciacorta, Bergamo 4; Ivrea 1; A&U Milano, Sondrio, Monferrato 0.

di
Pubblicato il 29 ottobre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore