Gregori si appella al sindaco: “Non facciamo morire il cinema Vittoria”

Il consigliere comunale propone al sindaco di dirottare la propria attenzione dal Santuccio (che ha declinato l'offerta di acquisto del Comune) al Vittoria

Gran Cinema Vittoria

È di questi giorni la notizia, che viene direttamente dalle parole del sindaco Galimberti, relativa alla volontà, da parte del comune di Varese, di acquistare il Teatro Santuccio di via Sacco. La proprietà ha invece declinato l’offerta.

Partendo da questo assunto il consigliere comunale Mauro Gregori propone all’amministrazione di acquistare il cinema Vittoria, chiuso da circa 10 anni: «Credo, dato l’interesse manifestato, proprio in questi giorni, da parte di sindaco e giunta, all’acquisto di un piccolo teatro cittadino, che l’attenzione di tutti noi possa spostarsi sul cinema Vittoria. Il Vittoria di via Bagaini è ormai chiuso da più di 10 anni».

Gregori evoca i ricordi: «Quanti ricordi… le rassegne della domenica mattina dell’Università Popolare, la bellezza di sedersi sulle poltrone di platea e galleria, in un luogo intimo, raccolto ed unico. Il cinema ha compiuto due anni fa 100 anni di vita e vederlo degradarsi sempre più è ciò che non vogliamo. Il Vittoria può essere un luogo speciale per ogni tipo di spettacolo. Cabaret, musica, conferenze, feste private».

Il consigliere prosegue pensando ad «un luogo dove i giovani attori si presentino e possano emergere. Il teatro dei burattini di Chicco Colombo, oggi senza una sede stabile, troverebbe spazi perfetti per la propria attività».

Infine l’appello al sindaco: «Sindaco Davide Galimberti, mi appello a Lei, si muova in tal senso. Contattiamo la proprietà del Vittoria e facciamolo rivivere. Con il Politeama riqualificato da parte della Fondazione Molina, il Vittoria rappresenterebbe la rinascita culturale di Varese. Crediamoci. Facciamolo, con l’impegno di tutti, politici e cittadini. Pensiamo anche ad una sottoscrizione pubblica perché diventi patrimonio della città, per sempre. Il tempo scorre inesorabilmente. Non facciamo morire il Vittoria, sindaco Galimberti».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 novembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore