“Eccessi” in stazione, fermata dai vigili e ricoverata

Trambusto in piazza Giovanni XXIII poco dopo le due di pomeriggio

gallarate generico

Una donna di 45 anni è stata ricoverata in psichiatria dopo aver dato in escandescenze in stazione a Gallarate.
È acceduto poco dopo le 14 di oggi, lunedì 9 dicembre, in piazza Giovanni XXIII.

La donna era arrivata prima delle 14 in treno ed è subito stata notata dalla pattuglia della Polizia Locale presente in piazza, perché si aggirava in stato di agitazione (seppur non con atteggiamenti aggressivi).

Dopo alcuni minuti la donna – residente nel Milanese – si è spostata verso il bar all’angolo dei portici e, arrivata ai tavolini, ha preso a lanciare oggetti ovunque, per motivi non ben identificati. A questo punto la pattuglia (tra l’altro con unità cinofila) è intervenuta immediatamente, per rendere inoffensiva la donna, a tutela sua e degli altri presenti. Per riuscire a calmarla è intervenuta anche un’altra pattuglia dal comando di via Ferraris e un’ambulanza della Croce Rossa di Gallarate.

La donna è stata calmata e poi trasferita, in codice verde, all’ospedale di Gallarate, dove è stata appunto ricoverata in psichiatria.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 09 dicembre 2019
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore