Folla alla Motta per il Falò di Sant’Antonio

Viviamo insieme la giornata di festa e tradizione del falò dei Monelli. Un evento tra i più sentiti e partecipati della città di Varese, che si svolge nel suo pieno centro

La sera del falò di sant'Antonio

E’ stato un successo: all’accensione della pira in Piazza della Motta hanno assistito oltre 5 mila persone. Quasi un record. La catasta, legno e qualche albero, niente mobili vecchi, per inaugurare un’era più ecologica del falò, ha tardato ad accendersi ma poi le fiamme sono durate a lungo. E oggi, venerdì 17 gennaio, tocca alla benedizione degli animali: in conclusione della messa solenne delle 11, intorno a mezzogiorno, ci saranno  la benedizione degli animali e il lancio dei palloncini. (QUI PUOI LEGGERE TUTTO IL PROGRAMMA).
Di seguito, invece, potete trovare la diretta della festa.

Galleria fotografica

Falò 2020: foto di Luca Leone 4 di 102

“Speriamo che l’anno che sta cominciando sia come il falò”

A margine della manifestazione, nel video le parole del presidente dei Monelli della Motta, Giuseppe Redaelli.

Che commenta la “svolta green” della festa, si augura che la fiamma di ieri sera, lenta a partire ma potente, possa rappresentare un augurio per l’anno nuovo, e ricorda che il prossimo falò sarà di sabato…

 


 

Falò, le immagini

Dopo la diretta, arrivano le immagini del falò, edizione 2020.

Qui la prima galleria fotografica: il falò visto dall’alto

Il falò di sant'Antonio 2020

Una galleria di volti del falò

Volti al falò


La benedizione degli animali

Si è svolto venerdì mattina il tradizionale appuntamento con la benedizione degli animali in piazza della Motta e la liberazione in cielo dei palloncini biodegradabili


La diretta del Falò

Erano tutti pronti con le fiaccole ancora prima delle 21, le autorità che hanno acceso il falò:Per tutti, cinque minuti di attesa e poi il via all’accensione. In prima fila il sindaco Davide Galimberti, il prevosto Monsignor Luigi Panighetti, e il presidente dei Monelli della Motta Giuseppe Redaelli.

Il  falò di puro legno ci ha impiegato un po’ di tempo ad “attaccare”, ma alla fine piazza della Motta risplendeva della fiamma dedicata al santo.


La processione e l’accensione della pira

E’ tradizione che il falò sia acceso da una processione di fiaccole, che parte dalla sede dei Monelli della Motta e, attraversando piazza Monte Grappa raggiunge piazza della Motta percorrendo tutta via Carrobbio.

Nella diretta, abbiamo seguito insieme a voi questa processione, che ha visto insieme molte delle autorità varesine, al seguito della statua del santo.


La consegna dei vostri bigliettini

Ecco il momento in cui abbiamo inerito nella pira i vostri 1.500 desideri

Pubblicato da VareseNews su Giovedì 16 gennaio 2020


I Monelli della Motta in diretta su Caterpillar

Caterpillar, il famoso programma di Radio 2 Rai ha decido di occupersi del falò di Sant’Antonio, con un collegamento in diretta intorno alle 19. Come andrà?

Per ascoltarlo in diretta, questo è il link:
Caterpillar – Rai Radio 2 – RaiPlay Radio

Per riascoltare la puntata, una volta finita
Caterpillar – puntate – Rai Radio 2 – RaiPlay Radio


Bigliettini: STOP al tempo!

Attenzione: stiamo stampando proprio ora i bigliettini: non è più possibile aggiungere altri desideri. Ne avete mandati quasi 1500.
Tra poco li consegneremo ai Monelli affinchè li mettano nella pira!

Generico 2018

 


Foto: Le bancarelle del falò

Ogni anno intorno all’area del falò “fioriscono” le bancarelle, con dolciumi, alimentari vicini e lontani, frittelle, polenta e bruscitt e chi più ne ha più ne metta. Anche quest’anno la proposta non è da meno. Nella galleria fotografica, ecco alcune delle bancarelle di quest’anno

Falò 2020: le bancarelle

 


Per chi non può buttare il bigliettino nel falò:
ci pensiamo noi!

Stasera non riuscirete a buttare il vostro bigliettino nella pira, o temete di non riuscirci? Niente paura, ci pensiamo noi! avete tempo fino alle 17.30 per affidare il vostro desiderio nelle nostre mani.

CLICCA QUI PER VEDERE COME FARE

La consegna dei vostri bigliettini sarà testimoniata con la diretta delle 18.


La preparazione del falò:  prime foto

Fin dalla mattina i monelli della motta sono al lavoro per la preparazione della pira, mentre i monelli della Motta, nel banchetto a fianco della chiesa di sant’Antonio alla Motta, sfornano salamelle in continuazione e arrivano le prime centinaia di bigliettini da inserire tra la legna. Ecco le prime immagini

falò sant'antonio 2020


 Anche i sindaci al Falò

Orgoglio varesino, il sindaco di Varese Davide Galimberti è passato presto nella mattina di giovedì a gettare il bigliettino nel falò: ecco la foto che ha postato sulla sua pagina Facebook. Da segnalare che il primo cittadino usa un servizio che sarà a disposizione davanti alla chiesa di sant’Antonio alla Motta fino a pochi minuti prima del falò: un banchetto con carta e penna, per i pensieri dell’ultimo minuto

La preparazione del Falò di sant'Antonio 2020

Tra chi è passato già in mattinata a consegnare il proprio bigliettino, abbiamo “pizzicato” anche il sindaco di Bodio Lomnago, Eleonora Paolelli

falò sant'antonio 2020

La prima diretta: informazioni utili sul falò

La prima delle dirette facebook previste per questa speciale giornata, è con Gianandrea Redaelli, uno dei Monelli della Motta. Qui vi diamo tutte le indicazioni utili per godervelo al meglio, dai luoghi in cui si svolge. E alla fine facciamo anche un giro tra le bancarelle….


Tutti pazzi per i bigliettini per sant’Antonio

Sant’Antonio Abate è caro e molte persone, ed è un indelebile ricordo di Varese. Abbiamo provato a chiedere il loro desiderio anche a varesini “speciali” e ci hanno risposto in tanti… Da Michele Mozzati (Di Gino & Michele)  a Marcello Morandini, da Sergio Barzetti a Kaso, da Davide Aviano a Elisabetta Pellini… Guardateli tutti nell’articolo qui sotto:

Il falò e i varesini: i loro desideri per sant’Antonio

 


Un falò che limita le emissioni

Quella del falò è una passione che va al di là delle polemiche sull’accensione dei falò: anche perché per l’edizione 2020 i Monelli della Motta, seguendo le disposizioni delle Autorità, non hanno ricevuto i consueti mobili vecchi donati dai varesini per il falò, ma hanno accettato solo i pinetti natalizi: tutto il resto è stato e verrà rifiutato. Una scelta fatta per seguire una norma che limita l’inquinamento che rischia di creare la legna non tracciabile. Inoltre, l’emissione di CO2 dovuta alla combustione della pira sarà compensata piantumando con essenze autoctone il Campo dei Fiori, e più specificatamente l’Osservatorio Astronomico (LEGGI LA NOTIZIA QUI)

falò di sant'antonio Varese

Tutte le informazioni sul Falò

Gli orari, i consigli e il programma del Falò di sant’Antonio organizzato dai Monelli della Motta a Varese LI TROVATE QUI

falò di sant'antonio Varese

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Falò 2020: foto di Luca Leone 4 di 102

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore