Quantcast

Il falò e i varesini: i loro desideri per sant’Antonio

Davvero tutti sono "colpiti" dalla malia del bigliettino nella pira di sant'Antonio? A quanto pare sì: abbiamo provato a chiedere a qualche "varesino speciale" di spedirci un "bigliettino virtuale" da buttare nel falò

falò di sant'antonio Varese

Il “rito del bigliettino” è uno dei più belli e più amati del falò di sant’Antonio.

Galleria fotografica

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini 4 di 15

Varesenews è da sempre a fianco di chi vuole onorare una delle più incrollabili tradizioni: quello del lancio dei bigliettini dei desideri nella pira, affinché il santo li esaudisca entro l’anno. Di solito, i desideri riguardano amori non corrisposti, richieste di matrimonio o gravidanze attese, ma per “sant’Antonii del purscell” non ci sono limiti alle richieste, possibilmente che si avverino entro l’anno.

Ma davvero tutti sono “colpiti” dalla malia del bigliettino? A quanto pare sì: questa volta, abbiamo provato a chiedere a qualche “varesino speciale” di spedirci un “bigliettino virtuale” da buttare nel falò.

E ci hanno risposto in parecchi: ecco, nella galleria fotografica e qui sotto i desideri di molti volti conosciuti, varesini “doc” o “onorari”, abitanti nella città giardino o nei dintorni, espatriati o ancora residenti.

VARESINI E BIGLIETTINI: LI RICONOSCETE?

Ecco i volti e le richieste che ci sono arrivate: ma continuate a tenere d’occhio questa pagina, e la sua galleria fotografica, perchè sono ancora in aggiornamento.

Davide Galimberti, sindaco di Varese, somma istituzione della città , insieme al prevosto, e sarà tra i primi ad accendere la pira: “Il mio desiderio è non vedere più almeno alcune delle brutture abbandonate che ancora deturpano Varese. Speriamo siano presto abbattute e riqualificate. La bellezza aiuta”

Giunta Varese generiche

Marcello Morandini, artista e designer di fama internazionale, Bizzozerese: “Io vorrei “buttare nel falò quella troppo diffusa politica fatta da ignoranti “

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Michele Mozzati, scrittore e autore televisivo, con Gino forma la coppia di autori Gino e Michele che ha inventato Zelig e la Smemoranda. Milanese, da molti anni ha un “buen retiro” nel nord del varesotto: “Che Matteo Salvini si fidanzi con un irresistibile sceicco dell’Oman, un metro e 90 di muscoli. Che fugga con lui in Africa in una meravigliosa oasi e li rimanga, nel deserto. Se si sente solo può portarsi via anche un amico”

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Giancarlo Ratti, attore e protagonista vocale de “Il ruggito del Coniglio”, nato a Rovereto ma varesino adottivo: “vorrei che Trump rivedesse le sue posizioni per quanto riguarda l’ambiente e generalmente la salvaguardia del pianeta.Poi mi piacerebbe vivere senza social e senza trasmissioni di cucina.Infine il piu’ significativo…lo scudetto 2019/2020 all’INTER!!!!”

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Sergio Barzetti, “Mister Alloro”, insegnante di cucina alla Prova del Cuoco e proprietario di un ristorante a Malnate: “Mi auguro che il 2020 porti per tutti….. 800 gr di amicizia, 650 gr di simpatia, 525 gr di buona compagnia, 450 gr di buon gusto, Risi e SorRisi in abbondanza. E alloro come se piovesse

Cucina Barzetti a Malnate - anteprima

Marco Castiglioni, curatore del Museo etnografico Castiglioni a Villa Toeplitz e figlio dell’Esploratore Angelo Castiglioni: “Sant’Antonio, fammi realizzare a Varese un grande museo delle esplorazioni…”

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Davide Aviano, concorrente di Masterchef 7, varesino in fuga, per amore della sua nuova locanda piemontese: “Io vorrei un giorno trovare Antonino Cannavacciuolo seduto ad uno dei tavoli della nostra locanda pronto ad assaggiare la mia cucina (ma non in una puntata di ‘cucine da incubo!)”

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Elisabetta Pellini, varesina ormai trapiantata a Roma attrice e regista: ”S.Antonio, ho appena girato da regista il mio film “L’Amore.. nonostante tutto!!” nel film Selfiemania con Andrea Roncato e Milena Vukotic: per me un bellissimo sogno. Fa che sia un grande successo. perché se lo merita, e’ BELLISSIMO!!”

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Andrea Chiodi, regista e direttore artistico della stagione di Prosa comunale e del festival “Tra Sacro e Sacro Monte”: “Mi piacerebbe che Sant’Antonio guardasse davvero giù!! Che ci regalasse delle belle novità per la città. E sento che ci darà davvero una mano”

andrea chiodi

Giancarlo Samaritani, di Ispra, responsabile della filiale italiana di Chicco d’Oro, “Esploratore del caffè” e autore di una serie di documentari “I Viaggi del Mercante”, che raccontano la cultura del caffè in tutti i popoli del mondo: “Vorrei Viaggiare di più per capire meglio”

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Max Frattini, creativo, figlio dell’artista Vittore Frattini: “Quello che aspetti da tutta la vita può succedere in un attimo … speriamo che quell’attimo sia nel 2020” 

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini

Filippo De Sanctis, direttore del Teatro di Varese: “Ho un desiderio che può sembrare paradossale per un uomo di teatro, che vive assistendo alla finzione. Io auguro a tutti di trovare la verità. In qualunque modo la si voglia declinare e ovunque si nasconda, dolorosa o foriera di gioia, mi auguro che ognuno di noi possa trovarla”

il direttore del teatro apollonio filippo de sanctis

Marco Caccianiga, coordinatore tecnico del Coni Varese: “Il mio desiderio sportivo-didattico è quello, mai soddisfatto…, di vedere genitori di ragazzi che svolgono attività sportiva, accettare di buon grado le sconfitte tramutandole in stimolo positivo, evitando di sentirsi l’allenatore o l’istruttore di turno”

La lista Orrigoni

 

VARESINI, AFFIDATE A NOI I VOSTRI DESIDERI

Come sapete, da ormai molti anni anche i varesini che vogliono lanciare come tradizione, i biglietti nella pira in incognito ma non possono farlo direttamente al falò – o hanno paura di non arrivarci, fino alla pira… –  Perchè Varesenews lo fa per loro: basta compilare il modulo qui sotto.

Metteremo poi noi tutti i biglietti nella pira, e lo proveremo con la diretta che faremo via facebook nel pomeriggio del 16, qualche ora prima della grande diretta che faremo come ogni anno alla sera in occasione del falò.

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore