Quantcast

Falò di sant’Antonio 2020, tutto quello che dovete sapere

L'edizione 2020 della popolare festa varesina quest'anno ha il suo culmine di giovedì sera, con il falò, e la benedizione degli animali di venerdì mattina

falò di sant'antonio Varese

Si scaldano i motori per l’edizione 2020 della festa più amata dai varesini, quella di Sant’Antonio Abate. Il falò  quest’anno sarà nella sera di giovedì 16, mentre la benedizione degli animali sarà la mattina di venerdì 17 gennaio 2020.

Galleria fotografica

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini 4 di 15

Il clou sarà, come sempre, giovedì 16 gennaioalle 21 in piazza Motta ci sarà l’attesissimo Falò di Sant’Antonio, acceso come sempre alla presenza delle autorità cittadine.

Il giorno dopo, venerdì  17 gennaio sarà quello della Festa patronale della comunità pastorale dove, in conclusione della messa solenne delle 11, intorno a mezzogiorno, ci sarà un altro momento amato dai varesini: la benedizione degli animali e il lancio dei palloncini.

Ricordatevi di aggiungere l’hashtag #varesenews alle vostre foto su facebook e instagram: realizzeremo una galleria fotografica con le foto che ci segnalerete.

I BIGLIETTINI DEI DESIDERI

E’ tradizione gettare nella pira bigliettini con i desideri- d’amore, per la venuta di un bambino, ma anche di lavoro o altro –  per sant’Antonio, affinchè il santo li esaudisca: i bigliettini si possono mettere per tutta la giornata di giovedì nella pira stessa, fino a quando il falò brucia. Seguite però le indicazioni dei vigili del fuoco e degli organizzatori, che si prestano a mettere i biglietti nella pira per voi. Per chi non può andare al falò, Varesenews da anni si presta a portarli per voi: seguite le indicazioni di quest’articolo.

 

IL PROGRAMMA DELLA FESTA

Giovedì 16 gennaio: nella chiesa di Sant’Antonio alle 10.30 celebrazione eucaristica e benedizione delle candele, alle 18 celebrazione eucaristica, mentre alle 21 il Falò di Sant’Antonio, acceso alla presenza delle autorità cittadine.

Venerdì 17 gennaio: giorno della festa patronale della comunità pastorale. Le celebrazioni eucaristiche sono alle 8, alle 9, alle 10, alle 11, alle 18.

Alla fine della celebrazione solenne delle 11, intorno alle 12 , benedizione degli animali e dei pani e lancio dei palloncini.

Sabato 18 gennaio: nella chiesa di sant’Antonio alle 16 concerto per sant’Antonio, del gruppo vocale novecento, direttore Maurizio Sacquegna.

FALO’: COME CI SI MUOVE A PIEDI

Come ormai da alcuni anni a questa parte, la viabilità pedonale è definita di concerto con il Comitato di Sicurezza Provinciale, e consiste in un senso unico pedonale, da nord a sud, con ingresso da via Carrobbio e uscita da via Bizzozzero (lato Panificio Pigionatti/Pizzeria della Motta) e da via Lonati (ex Liceo Musicale/Oratorio/Parcheggio ACI), senza possibilità di ritorno in via Carrobbio e dell’istituzione di un altro senso unico da sud a nord, con ingresso da via Sant’Antonio e uscita esclusivamente da via Lonati.

Non sarà invece possibile scendere dalla piazza in via Carrobbio, ma solo uscire dalle uscite previste.

L’ingresso in chiesa avverrà dalle tre porte anteriori, e l’uscita dal lato posteriore della sagrestia. Da lì sarà possibile ritornare in piazza girando intorno all’abside della chiesa, ed entrando da via Sant’Antonio.

Sarà allestita una zona riservata ai portatori di handicap, tra la fontana e l’edicola, con un bagno riservato nell’ex Liceo Musicale. L’ingresso e l’uscita dall’area sarà, per i soli portatori di handicap e i loro accompagnatori, da via Sant’Antonio.

LA VIABILITA’ IN CENTRO

In occasione della manifestazione del Falò in piazza della Motta cambia la viabilità in molte vie del centro: dalle 7  fino alle 24 di giovedì 17 gennaio nelle strade interessate dall’iniziativa verrà istituito il divieto di transito e di sosta.

In particolare il divieto di transito interesserà tutta la via Carrobbio, piazza della Motta (escluso il tratto di passaggio di via Lonati che sarà chiuso nella fascia oraria dalle 19 di giovedì 16 alle 2 di venerdì 17 gennaio e dalle ore 10 alle ore 13 di venerdì 17 gennaio), via Montalbano, piazza Monte Grappa nel tratto compreso tra via Carrobbio e via San Francesco d’Assisi, piazza Ragazzi del ’99, via Bernascone nel tratto compreso tra via Manzoni e via Carrobbio, Largo E. Sogno, via Bizzozero nel tratto compreso tra via Carrobbio e via degli Alpini, via Sant’Antonio nel tratto tra via degli Alpini e piazza Motta che verrà chiuso solo nella fascia oraria dalle 19 di giovedì 16 alle 2 di venerdì 17 gennaio e dalle 10 alle 13 di venerdì 17 gennaio.

di stefania.radman@varesenews.it
Pubblicato il 16 Gennaio 2020
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Falò 2020: i bigliettini virtuali dei varesini 4 di 15

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore