Sant’Antonio, tantissimi animali alla benedizione

Cani, gatti, uccellini e conigli: tutti alla chiesetta di Sant’Antonio abate per ricevere la benedizione

Sant’Antonio, la benedizione degli animali

Il 17 gennaio è la festa di Sant’Antonio, patrono del fuoco e protettore degli animali. Come tradizione vuole in questo giorno arriva la benedizione degli animali. Il Santo infatti viene spesso raffigurato con un bastone, il fuoco ai suoi piedi, un Tau e un maiale accanto a lui.

Secondo la leggenda durante la notte di Sant’Antonio gli animali acquisirebbero per qualche ora il dono della parola. La festa di Sant’Antonio segna il passaggio dall’inverno alla primavera ed è dunque legata al momento in cui torna la luce, il calore, la fertilità dei campi.

Oggi alle ore 15:00 chiunque potrà far benedire il proprio animale presso il Borgo di fronte alla chiesetta di S. Antonio Abate, in via D’Annunzio a Saronno.

L’evento è organizzato dal gruppo Sant’Antonì da Saronn, con l’ausilio di Don Alberto Corti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 gennaio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore