I campioni del calcio di domani alla “Summer cup”

Al torneo organizzato dalla a.s.d. Ternatese parteciperanno i “pulcini” delle maggiori squadre di calcio professionistiche d'Italia

Summer Cup Ternate

Inter, Roma, Udinese… i bambini di dieci squadre di calcio professionistiche arriveranno a Ternate per la terza edizione della “Summer cup”. L’iniziativa organizzata dalla A.s.d. Ternatese Calcio vedrà i piccoli calciatori sfidarsi in tre giorni di competizioni tra il 4 e il 7 giugno al campo sportivo di Ternate. Nel corso della serata di venerdì 31 gennaio si è tenuta alla Voliera reale di Ternate la presentazione del torneo e l’estrazione dei due primi due gironi. In appena tre anni la “Summer cup” ha dimostrato di essere una manifestazione di respiro nazionale sempre all’insegna della correttezza e soprattutto del divertimento. Il torneo avrà come ormai da tradizione anche un risvolto benefico. La metà dei soldi raccolti dalla vendita dei biglietti sarà infatti donata all’associazione “Alt” per la lotta contro la trombosi e le malattie cardiocircolatorie.

Udinese, Fiorentina, Roma, Inter, Bologna, Cagliari, Hellas Verona, Torino e Parma: queste sono le dieci squadre professionistiche che porteranno i loro “pulcini” (bambini nati nel 2009) a Ternate per partecipare alla “Summer cup”. A queste si aggiungerà poi l’undicesima: i pulcini della Ternatese stessa, che sfideranno al termine del trofeo l’ultima squadra classificata.

«Anche in questa edizione – ha fatto sapere Donato Lacerenza, presidente della Ternatese – cercheremo di alzare ancora l’asticella per quanto riguarda la qualità del torneo. Ogni anno realizziamo la “Summer cup” con l’obiettivo di promuovere il nostro territorio, ma lo facciamo soprattutto per il divertimento dei più piccoli e per dare una mano alle associazioni che lavorano a fianco dei bambini meno fortunati».

«La Ternatese – ha commentato Mario Teti, membro del comitato regionale della Figc – è lanciata verso il futuro, e sono sicuro che riuscirà a regalarci un altro evento molto interessante. Sono infatti convinto che sempre più campionati dovrebbero prendere esempio dalla “Summer cup”, in particolare per la genuinità del comportamento dei genitori che assistono alle partite, che mai si abbandonano a manifestazioni esasperate e assurde che troppo spesso accompagnano i tornei ufficiali».

«Per il nostro comune – ha detto Lorenzo Baratelli, sindaco di Ternate – questa manifestazione è un vanto. Quando l’anno scorso, una settimana dopo il nostro insediamento come amministrazione, abbiamo assistito alla serata di apertura siamo rimasti meravigliati dal livello dell’organizzazione». «Siamo stati colpiti – ha poi aggiunto Alessandro Baratelli, assessore allo sport di Ternate – anche dall’entusiasmo e dalla partecipazione di tutta la cittadinanza che era venuta in piazza a seguire la manifestazione. Siamo convinti che un evento come questo dia lustro non solo al nostro comune ma anche a tutto il territorio circostante».

di
Pubblicato il 01 febbraio 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore