Coronavirus, Casciago piange il primo morto

Il sindaco Mirko Reto annuncia il decesso del primo casciaghese risultato positivo e rilancia l'appello: "Rispettate le regole e state a casa"

Magico tramonto a Casciago (foto di Clara Comolli)

È con grande tristezza e sconforto che ho appreso, questa mattina, la scomparsa del nostro concittadino colpito da Covid-19″. È con queste parole che il sindaco Mirko Reto ha annunciato la morte del suo primo concittadino risultato positivo al Coronavirus.

Si tratta di un uomo di 78 anni che era stato ricoverato martedì scorso.

“Io e la mia Giunta, insieme al Consiglio comunale, siamo vicini ai familiari in questo grande momento di dolore” scrive il sindaco, prima di tornare ad appellarsi ai casciaghesi: “Colgo questa triste occasione per ricordare, ancora una volta, il rispetto delle regole e l’ importanza di stare a casa“.

Casciago, primo caso positivo al coronavirus. Il sindaco: “State a casa”

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 21 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore