#Lettiperte: due storie al giorno per sentirsi vicini

L'iniziativa promossa dal Comune in collaborazione con Laura Orsolini della libreria Millestorie propone due video al giorno, uno per adulti, l'altro per bambini

elena catelli laura orsolini

Inizia oggi, lunedì 9 marzo, un servizio di intrattenimento per persone sole e famiglie, con bambini e non: si chiama #Lettiperte. Si tratta di due racconti al giorno, uno per bambini e l’altro per adulti, proposti dalla scrittrice e libraia Laura Orsolini (autrice della nostra rubrica Mamma scegliamo un libro?) e postati quotidianamente sul sito del Comune di Fagnano Olona.

Il servizio sarà attivo sette giorni su sette e potranno beneficiarne in realtà tutti i cittadini, non solo di fagnano, collegandosi alla pagina dedicata del sito del Comune, che sarà aggiornata ogni mattina, con due nuovi contributi attorno alle ore 11 (i racconti precedenti resteranno comunque disponibili).
I racconti saranno condivisi anche sul gruppo facebook Varesenew Bambini (quelli dei piccoli) e sulla pagina Facebook del Giornale. 

“Prendendo ispirazione dai radioracconti di tanti anni fa, cerco id raccontare ogni giorno un paio di storie compiute, di circa 9-10 minuti ciascuna, proprio con lo scopo di intrattenere le persone condividendo con loro quelle esperienze di avventura e quei sentimenti che ogni storia fa vibrare nell’animo umano”, racconta Laura Orsolini.

Il primo titolo per bambini è un ponte tra generazioni: l’illustrato “Che cos’è la saggezza?”, tutto in rima di Jack Pransky ed Amy Kahofer per Errekappa edizioni.
Per gli adulti invece “Il Postino” racconto tratto da “Grande guerra, piccoli racconti” di  Franco Luini e Luca Selvini per La memoria del mondo editrice.

L’iniziativa è resa possibile dalla collaborazione di alcune case editrici tra cui La memoria del mondo editrice, Pelle d’oca, Errekappa edizioni, Bohem press Italia (altre potranno aggiungersene in futuro).

di
Pubblicato il 09 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore