Mille mascherine dalla Cina per Castellanza: “Le useremo per chi è in prima linea”

La consegna in municipio di una parte dei prodotti arrivati ieri dalla Cina che saranno usati per gli operatori attivi in città.

mascherine cinesi castellanza

Mille mascherine a disposizione della città di Castellanza. Le ha donate l’Associazione di promozione della “One Belt and One Road” tra la Cina e l’Italia che comprende commercianti e imprenditori cinesi di tutta la Lombardia. Un dono gradito che è stato consegnato questa mattina dal Presidente dell’associazione Xiang Xinhuang, titolare di una attività a Castellanza.

Il Presidente ha incontrato in Municipio e consegnato personalmente nelle mani del Sindaco della Città di Castellanza, Mirella Cerini, le mille mascherine che sono solo una prima parte di ulteriore fornitura che comprende medicinali e altri generi sanitari. Una fornitura è stata consegnata anche alla Partecipata Castellanza Servizi e Patrimonio. Le mille mascherine saranno date ai volontari impegnati in questa situazione di emergenza, agli uomini della Protezione Civile e ai Servizi Sociali che, le distribuiranno alle associazioni e alle realtà del territorio, che sono in prima fila nell’assistenza ai nostri cittadini.

«Ringrazio il Governo cinese –dichiara il Sindaco della Città di Castellanza, Mirella Cerini- per questa testimonianza di vicinanza alla città di Castellanza e l’attenzione che sta dimostrando nei confronti dei nostri concittadini. Un gesto di solidarietà nei nostri confronti da parte di chi ha già attraversato l’inferno».

Oltre a questo la Farmacia Comunale avrà a disposizione dal pomeriggio di oggi altre mascherine (prime protezioni, non presidi medici) per la cittadinanza ad un prezzo accessibile e sta cercando di garantire forniture costanti. Nel frattempo sono stati avviati i contatti con aziende del territorio, che sono in difficoltà a causa delle restrizioni, per aiutarle a   riconvertirsi nella produzione di mascherine.

“Vi informiamo inoltre che gli agenti della Polizia Locale da questo momento utilizzeranno, oltre alle mascherine, anche i caschi antisommossa per garantire una protezione aggiuntiva -spiegano dal Comune-. Invitiamo la popolazione a non allarmarsi perché è solo una questione di sicurezza, per chi opera a contatto con le persone”.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.