Tasse regionali, M5S: “I cittadini si aspettano di più“

Il consigliere regionale Simone Verni: “Perché in Regione non si aplica la ricetta che Salvini propone a livello nazionale?“

pirellone

Il rinvio di Irap, addizionale regionale e bollo auto stabilito dalla Giunta Fontana per la Lombardia accoglie la nostra richiesta ma resta il minimo sindacale rispetto alle recenti proposte che Salvini sbandiera al Governo nazionale come ad esempio “l’anno Bianco” cioè a tassazione zero.

Limitarsi ad un semplice rinvio del pagamento delle tasse, osserva Simone Verni, consigliere regionale del M5S Lombardia, per la regione più colpita dalla pandemia è ora insufficiente e rilancia: “Imprenditori e cittadini sono soddisfatti per il rinvio ma sono in ginocchio e si aspettano di più!” continua Verni, «come mai Salvini dice che se fosse la Lega al Governo avrebbe disposto l’anno bianco (ossia la moratoria fiscale), mentre la stessa Lega che governa la Lombardia non lo ha fatto. Che attuino almeno un semestre bianco alle tasse regionali».

Proporzionalmente la Lombardia ha in economia di scala decisamente più sana rispetto a quella nazionale e avrebbe il potenziale per agire in tal senso. Inoltre una politica simile, impattando su un tessuto produttivo così rilevante, darebbe un’ottima risposta alla ripartenza proprio perché i cittadini avrebbero più risorse per consumi, attività e investimenti.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 25 marzo 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore