Coronavirus, Golasecca piange la terza vittima

Da inizio epidemia la città ha registrato sette casi positività: tre i decessi e un guarito

coronavirus

Golasecca piange la terza vittima colpita dal Covid-19. A dare la comunicazione alla cittadinanza è stato il sindaco Claudio Ventimiglia in una lettera pubblica oggi, martedì 28 aprile, sulle pagine ufficiali del Comune della città sul Ticino.

«Ieri sera – ha scritto il primo cittadino dopo essere stato informato dalle autorità predisposte – un nostro concittadino è venuto a mancare all’affetto dei suoi cari, presso l’ospedale in cui era ricoverato da quasi un mese, in quanto affetto da coronavirus, dopo aver lottato fino alla fine contro male vigliaccio ed invisibile, che non gli ha dato scampo».

Come ricorda infine il sindaco Ventimiglia, da inizio epidemia Golasecca ha registrato 7 casi di positività, con un guarito, e, purtroppo, tre decessi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 28 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore