È  morto l’ex sindaco Enrico Simonetta

L'ex primo cittadino si è spento nella giornata di giovedì 16 aprile. Viveva a Casale Litta

Cazzago Brabbia varie

Si è spento Enrico Simonetta, ex sindaco di Cazzago Brabbia. Molto legato al paese nel quale ha operato per due legislature, Simonetta viveva a Casala Litta ed è stato colpito dal Coronavirus.

A ricordarlo con affetto è il sindaco Enrico Magni: «Era malato da tempo, ma a portarlo via è stato il virus, si è aggravato nell’ultima settimana. Lo ricordo con molto affetto. Tra noi c’è sempre stato un legame di profonda stima ed è stato un grande sindaco. Siamo cresciuti insieme, abbiamo frequentato gli stessi cortili. Ricordo che quando ci incontravamo in chiesa mi ricordava le cose che andavano fatte per il paese, l’ho sempre ascoltato. Faccio le mie più sentite condoglianze alla moglie Pinuccia e ai tre figli Pietro, Luigi e Mariagrazia».

Il figlio Luigi è il medico di base di Cazzago Brabbia. Domani il comune terrà le bandiere a mezz’asta in segno di lutto.


di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 aprile 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore