Quantcast

Tragedia in una villa di Castronno: lei muore, lui è gravissimo. Fatale un cocktail di sostanze

Probabilmente un cocktail di sostanze a stroncare la vita alla donna di 48 anni e a ridurre in fin di vita il compagno. A dare l'allarme le due figlie

carabinieri del nucleo rilievi scientifici e della compagnia di tradate

È in gravissime condizioni ricoverato in terapia intensiva all’ospedale di Circolo di Varese l’uomo di 45 anni, ritrovato riverso sul divano della villa dove abita a Castronno in via Cavour. Accanto a lui la compagna di 48 anni ormai priva di vita (NdR non pubblichiamo i nomi per esteso per tutelare le minori coinvolte).

Probabilmente è stato un cocktail con diverse sostanze a stroncare la vita alla donna e a ridurre in condizioni disperate l’uomo. Nessun segno di violenza o di effrazione è stato rinvenuto dagli inquirenti. 

A dare l’allarme questa mattina una delle due figlie, la più grande di 12 anni, che ha chiamato i soccorsi perché la madre non respirava più. Accanto a lei, la sorella di 6 anni: la scoperta tragica è avvenuta questa mattina appena sveglie. Non si sarebbero dunque accorte di quanto di tragico stesse accadendo nel salotto di casa collocato al secondo piano della loro abitazione, una villa tre piani, interna rispetto alla strada e rialzata.

Sul posto sono arrivati i carabinieri della Compagnia di Tradate coordinati dal tenente Sebastiano De Jannello insieme alla squadra dei rilievi scientifici. A coordinare le indagini il magistrato Luca Petrucci.

Delle figlie, solo la più piccola era nata dalla loro relazione mentre la maggiore era nata durante una precedente relazione della donna. Una volta scoperta la tragedia, le due bambine sono state allontanate e affidate alle cure di un parente.

Solo l’esame autoptico rivelerà la causa della morte della donna e delle condizioni disperate del suo compagno.

di
Pubblicato il 11 agosto 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore