Coronavirus, altri sei casi positivi a Daverio

Lo ha comunicato il sindaco Franco Martino, spiegando che l'età dei contagiati è scesa. Nessuno è in ospedale

Coronavirus, tamponi per turisti Grecia, Malta e Spagna e insegnanti

Il sindaco di Daverio Franco Martino fa il punto della situazione contagi in paese. Oltre alle sette persone delle settimane scorse, Ats ha comunicato al primo cittadino altri sei casi positivi. Nessuno dei contagiati è in ospedale, ma l’età dei segnalati è scesa, e non riguarda solo gli adolescenti.

Questo il comunicato del sindaco Martino: “Dopo circa un mese dal settimo caso positivo di persona residente a Daverio segnalata ufficialmente dall’Agenzia di Tutela della Salute dell’Insubria, guarita come i precedenti positivi, purtroppo sono arrivate in poco tempo nuove segnalazioni di altri 6 casi positivi e 12 contatti di caso (di fatto la maggior parte di queste a fine sorveglianza).

A seguito di verifiche con le strutture sanitarie e grazie alle preziose informazioni raccolte dai medici e pediatri le persone segnalate non risulterebbero finora ospedalizzate: sarebbero  tutte poco sintomatiche e in attesa di tamponi negativi.

Si tratta in diversi casi di positivi a seguito di indagini su campioni effettuati su operatori scolastici, sanitari o di persone venute a contatto con altri positivi, in sorveglianza a casa per almeno 10 giorni (in caso di secondo tampone negativo) oppure 14 giorni. 

I contatti  sono in “quarantena” a domicilio a titolo precauzionale come da protocollo previsto dalle norme sanitarie vigenti”. 

“Nell’interesse di tutti -ha concluso il sindaco- , per evitare ulteriore diffusione dei casi, non posso che rinnovare anch’io l’invito a rispettare le regole e a continuare a mantenere l’alto senso civico di responsabilità che la nostra comunità ha dimostrato anche nei mesi trascorsi, ciascuno nel proprio ambito ed ognuno contribuendo per la sua parte, proteggendo sé stessi e gli altri con i comportamenti consigliati”.

 

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 23 Ottobre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.