Esce “Islands”, il nuovo disco degli Alboran Trio

Dopo 12 anni dall’ultimo Cd pubblicato per l’etichetta tedesca ACT in questi giorni arriva il terzo CD del gruppo Jazz made in Varese. "Un lavoro senza identificazioni e pre-concetti"

Varie

Dopo 12 anni dall’ultimo Cd pubblicato per l’etichetta tedesca ACT esce in questi giorni il terzo CD del gruppo Jazz Alboran Trio il cui pianista di Cittiglio Paolo Paliaga firma le 14 composizioni.

“Islands” è prodotto da Alboran stesso che ha seguito una nuova direzione, in quanto oggi il mercato si è spostato verso la musica liquida.

Con l’entrata del batterista Ferdinando Faraò la poetica del trio è mutata. Una parte delle composizioni è figlia di un lavoro di improvvisazione collettiva su stimoli del pianista.

Varie

I tre musicisti (foto sopra) hanno adottato la loro solita strategia in una “full immersion” in una località sulla riviera del Conero, di fronte al mare, dove hanno lavorato intensamente per giorni e giorni.

Il risultato è una forte complicità, una comunicazione e interazione istantanea dove i ruoli vengono via via scambiati e non rispecchiano più la tradizionale formula della sezione ritmica (contrabbasso e batteria) che accompagna il pianista. I tre musicisti entrano in una dimensione di totale relazione ed ascolto per dar vita ad una musica che si fa nel momento stesso del suonare.

Come loro stessi sostengono, «il legante filosofico che ha guidato il percorso di maturazione del CD “Islands” è stato il “de-pensamento”: suonare senza identificazioni su cosa dev’essere una “certa” musica. Abbiamo lavorato per arrivare a suonare senza giudizio, senza pre-giudizio, senza idee pre-concette su cosa dovesse essere la nostra musica, senza un’idea di dove saremmo arrivati suonando. Per usare una metafora, siamo stati suono così come la pianta è se stessa e non riflette sul suo essere pianta e non ha idee dei frutti che deve fare».

Islands, Alboran Trio

Paolo Paliaga: piano
Dino Contenti: contrabbasso
Ferdinando Faraò: batteria e percussioni
Il CD contiene 14 brani originali
Registrato presso lo studio “Artesuono” di Stefano Amerio a Cavalicco (Udine)
Disponibile su tutte le piattaforme digitali https://pirames.lnk.to/Islands
Distribuzione: IRD
Artwork: Matteo Giuntini
Stampato presso CdClick (Roma)

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 03 Novembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.