Gli auguri dell’Avis Luino

Il tradizionale saluto per le festività natalizie

Avis Legnano

Pubblichiamo il saluto per le festività natalizie del presidente di Avis Luino.

Care Avisine, cari Avisini,
è questo il periodo dell’anno in cui ci voltiamo indietro a guardare i mesi trascorsi e a pensare agli obiettivi da perseguire in quelli che verranno.
Il 2020 è stato un anno che sicuramente ricorderemo, per come ha messo a dura prova le nostre certezze e le nostre abitudini: ciascuno di noi, in qualche modo, ne è stato toccato.
Qualcuno è stato contagiato dal virus, con effetti più o meno pesanti, qualcuno ha perso una persona cara, altri hanno visto sconvolta la propria vita professionale o familiare.
Anche la nostra associazione ha subito in pieno gli effetti della pandemia: a causa delle misure restrittive, siamo stati costretti ad annullare tutte le nostre attività di promozione della donazione, a ridurre gli orari di apertura al pubblico della segreteria, ad effettuare la sorveglianza sanitaria dei donatori con colloqui telefonici e a sospendere a più riprese le visite di idoneità.
Le attività di raccolta sono state toccate dalle misure di contenimento della pandemia: abbiamo dovuto ridurre il numero dei donatori chiamati quotidianamente e ripartirli con maggiore precisione nell’arco dell’orario di apertura della sezione trasfusionale.
Ciò nonostante, siamo riusciti a mantenere un costante flusso di sacche che hanno permesso di aiutare i malati che ne avevano necessità.
Con encomiabile senso di responsabilità, i donatori hanno da subito accettato tutte le limitazioni previste e la loro risposta è sempre stata “PRESENTE”, anche nei primi tempi della pandemia, quando le informazioni arrivavano con il contagocce e non sempre erano chiare e rassicuranti.
Di questo siamo profondamente grati e orgogliosi: è la dimostrazione che la solidarietà è un valore irrinunciabile, che spinge a superare legittime preoccupazioni e paure.
Come ogni anno, il periodo delle feste mi offre la possibilità di ringraziare coloro che hanno sostenuto la nostra associazione nel corso dell’anno: i membri del Consiglio Direttivo, i Direttori Sanitari, i collaboratori interni ed esterni, tutte le Associazioni che ci hanno fatto sentire la loro vicinanza e il Gruppo Ciclistico, che porta il nome di Avis Luino per le strade del nostro meraviglioso Paese; ringrazio inoltre le Amministrazioni Comunali del nostro territorio, per il loro sostegno e la loro presenza.
Per il 2021, sulla nostra lista abbiamo già alcuni buoni propositi, che speriamo di riuscire a mantenere. In primis, se la pandemia lo consentirà, riprenderemo le attività di promozione sul territorio e nelle scuole; sono inoltre in corso accordi con le varie Amministrazioni Comunali del territorio, affinché la popolazione possa avere informazioni sulla donazione di sangue anche presso gli Uffici Anagrafe, in occasione di altre pratiche. Abbiamo già perfezionato l’iter con il Comune di Maccagno con Pino e Veddasca, mentre siamo in trattative con gli altri Comuni del territorio e ci auguriamo di concludere presto.
Un altro grande momento della vita associativa sarà il rinnovo del Consiglio Direttivo, nella prossima primavera: ricordo a tutti che, se il dono del sangue è il nostro scopo principale, è molto utile anche donare una parte del proprio tempo per contribuire al funzionamento dell’associazione. Chiunque volesse offrire il proprio tempo e il proprio contributo sarà il benvenuto!

La Presidente
Laura Berutti

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Dicembre 2020
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.