L’influenza in Italia non è arrivata

Nello stesso periodo dello scorso anno, l'incidenza era dell'8,5 per mille contro l'attuale 1,5. Tra le sindromi registrate non sono stati individuati i due ceppi annunciati dell'influenza

influenza

Poche sindromi influenzali ma nessuna influenza. Il monitoraggio dell’andamento virale ed epidemiologico condotto dall’Istituto superiore di sanità continua a non rilevare la circolazione della tipica malattia invernale. La scorsa settimana, il valore dell’incidenza totale era pari a 1,49 casi per mille assistiti.  Nella scorsa stagione, durante la stessa settimana, l’attività dei virus influenzali si intensificava e il livello di incidenza era pari a 8,5 casi per mille assistiti. 

A livello virale, non risulta la presenza dei due ceppi annunciati, A e B:  dei 154 campioni clinici ricevuti dai laboratori afferenti alla rete InfluNet, di cui 149 analizzati, nessuno è risultato positivo al virus influenzale (su un totale di 1.703 campioni analizzati dall’inizio della sorveglianza). 

In compenso sono emersi 10 casi positivi al sarsCoV2.

Nella seconda settimana del 2021, i casi stimati di sindrome simil- influenzale, rapportati all’intera popolazione italiana, sono circa 89.000, per un totale di circa 1.478.000 casi a partire dall’inizio della sorveglianza. 

Nella fascia di età 0-4 anni l’incidenza è pari a 2,95 casi per mille assistiti, mentre in quella  5-14 anni è di 1,15, nella fascia 15-64 anni è di 1,42 e tra gli individui di età pari o superiore a 65 anni è di 1,05 casi per mille assistiti 

In Lombardia si sono registrati  301 casi per un’incidenza di 1,66 per mille. La fascia 0 4 anni è la più esposta con 2,92 casi che scende a 1,89 nell’età 15 – 64.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 21 Gennaio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.