Eolo: “Abbiamo connesso i Mondiali di sci alpino”

L’emergenza sanitaria ha richiesto lavori extra per l’evento internazionale che si sta svolgendo a Cortina d’Ampezzo. Spada: “Siamo il partner ideale di questa manifestazione”

eolo mondiali sci cortina

A Cortina d’Ampezzo si stanno svolgendo i Mondiali di Sci Alpino, evento sportivo internazionale molto atteso, anche perché farà da apripista alle Olimpiadi Invernali del 2026 Milano-Cortina.

Dietro a un appuntamento così importante c’è anche una macchina organizzativa di primo livello. Organizzazione che ha avuto anche il prezioso supporto di Eolo.  

A causa dell’attuale emergenza sanitaria, l’accesso alla stazione sciistica italiana è stato limitato sia al pubblico che ai media, in modo da garantire la sicurezza di tutti i partecipanti, dello staff e degli atleti.

Una situazione che avrebbe potuto impattare anche sulla visibilità mediatica internazionale dell’evento ma che, grazie allo sforzo di questi mesi, potrà vivere ugualmente in formato digitale. Eolo ha infatti lavorato dietro le quinte per rafforzare le infrastrutture nelle Dolomiti, effettuando ampliamenti di tratte radio tra i ripetitori locali e attivando nuovi punti in fibra per potenziare la connessione della zona e completare la copertura di tutta la vallata.

Queste implementazioni hanno permesso a Fondazione Cortina 2021 la realizzazione del Virtual Media Center, un portale dedicato a tutti i media che non potranno essere presenti e che aiuterà la copertura media fornendo notizie, risultati, statistiche, interviste e molto altro ancora.

Inoltre, il miglioramento dell’infrastruttura permetterà di fornire connettività per i media presenti all’evento e in particolare ai cronisti sportivi internazionali che seguiranno le telecronache in diretta dall’arrivo di Rumerlo.

«Siamo molto orgogliosi di essere National Partner dei Mondiali di Cortina, sia perché l’evento è della massima importanza per il mondo dello sport, con cui condividiamo i valori dell’impegno per il raggiungimento dei risultati e del gioco di squadra, sia per le ricadute positive che esso ha sul territorio con cui abbiamo un profondo legame – ha commentato Luca Spada, Fondatore e Presidente di Eolo –. La mission della nostra azienda è portare internet dove gli altri non arrivano e siamo specializzati nel farlo nelle aree più difficili da raggiungere per le loro caratteristiche orografiche: per questo siamo il partner ideale di questa manifestazione. Siamo contenti che tramite le cronache sportive trasmesse in diretta da Eolo, il pubblico possa seguire questa manifestazione da tutto il mondo».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 19 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.