Misteri e scoperte in acqua dolce o salata

Tuffarsi tra le pagine dei libri è come tuffarsi tra le onde del mare o del lago: c'è un mondo da scoprire. Anzi due: un giallo per ragazzi e una storia di biologia marina per i bambini

Generica 2020

Quanti misteri e quante verità si nascondono sotto il pelo  dell’acqua? Quante cose riflesse appaiono scontate prima di rivelarsi delle clamorose distorsioni?
I libri che vi propongo questa settimana sono dei misteri da scoprire, nascosti tra onde e pagine, di mare e di lago.

La balena che nuotava sulla schiena

Elisabetta Zanello e Olivia Del Bufalo ci parlano di biologia marina attraverso la storia di una balena che nuotava sulla schiena.

Pubblicata per La nave di carta racconta di un giovane cetaceo rimasto orfano che cresce in mezzo ai pesci e si convince di essere un pesce ma… diverso dagli altri.
Non riesce, infatti, a respirare sott’acqua come i suoi amici e quindi decide di nuotare sempre sulla schiena. E per questo viene preso in giro.
Sarà l’incontro con un suo simile a svelare il mistero: non è pesce ma un mammifero marino.

La balena che nuotava sulla schiena
di Zanello Del Bufalo
La nave di carta editore – € 10
Età di lettura: dai 6 anni

I misteri del lago nero

Generica 2020

Un altro giallo pelledoca, la casa editrice che si occupa di storie di paura per ragazzi, questa volta scritto da Luca Occhi, che si cimenta con il mondo dei più piccoli e supera brillantemente la prova.

Ne “I misteri del lago nero” si parla del maresciallo Zanella, che è idrofobico.
Mattia vive con il nonno di fronte al lago nero e la vita di entrambi verrà sconvolta proprio a causa del ritrovamento di due cadaveri nelle acque del lago nero.

Un thriller mozzafiato che mostra come a volte la vita non è come sembra. O forse sì.

I misteri del lago nero
di Luca Occhi
Pelledoca editore – € 16
Età di lettura dagli 11 anni

di
Pubblicato il 05 Febbraio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.