A Maccagno apre il deposito temporaneo per verde e scarti vegetali

Una misura straordinaria per venire incontro alle richieste dei cittadini dopo la chiusura della piattaforma ecologica di Via Arturo Reschigna

Generica 2020

Da oggi, venerdì 02 aprile 2021, è aperto il deposito per la frazione verde rivolto ai soli privati residenti o proprietari di abitazioni site nel Comune di Maccagno con Pino e Veddasca.

Il deposito temporaneo è la risposta che l’Amministrazione Comunale ha messo in campo per far fronte alla persistente chiusura della Piattaforma ecologica di Via Arturo Reschigna.

Lo spazio si trova in via Acquadolce, sulla riva opposta del Torrente Giona, ma proprio di fronte alla frana caduta lo scorso 31 Gennaio.

Un’ordinanza del Sindaco (la nr. 13/2021, in allegato) ne regola l’utilizzo e ne stabilisce le sanzioni.
Nel deposito temporaneo non possono conferire le Ditte artigiane, né può essere depositato qualsiasi tipo di rifiuto che non sia la frazione verde.

Gli utenti sono pregati di depositare il materiale verde e gli scarti vegetali partendo dal fondo del deposito (lato Torrente), in modo che possa esserci un corretto e ordinato conferimento.

Chiunque avesse necessità diverse di conferimento, deve recarsi nelle Piazzole ecologiche di Dumenza o Portovaltravaglia (le più vicine), o comunque in una qualsiasi piazzola insistente sul territorio della Comunità Montana “Valli del Verbano”.

L’area di raccolta resterà operativa fino al ripristino della viabilità in Via Reschigna, con il conseguente accesso alla Piattaforma ecologica comunale.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 02 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.