Nell’orto nella periferia di Busto c’erano zucchine, galline e marijuana

Le piantine di canapa indiana erano curate da un sessantenne con problemi di salute, nella periferia di Busto

Generica 2020

La Polizia di Stato ha denunciato a piede libero un sessantenne di Busto Arsizio per coltivazione e detenzione di sostanza stupefacente destinata allo spaccio: coltivava alcune piante di canapa indiana per ricavare marijuana.

L’intervento risale a mercoledì: gli investigatori del Commissariato di Busto Arsizio hanno scoperto che in un orto urbano nel quartiere di Madonna Regina era stata ricavata una serra nella quale un insospettabile sessantenne, tra ortaggi e animali da cortile, coltivava appunto canapa indiana .

Da qualche tempo agli agenti di via Foscolo arrivavano segnalazioni in tal senso e quindi i poliziotti, identificato il sospettato, lo avevano discretamente pedinato quando si spostava da casa, per arrivare a localizzare l’appezzamento di terreno dedicato alla coltura illegale.

Una volta individuato il lotto, gli agenti sono entrati in azione procedendo a una perquisizione e trovando 45 piante di cannabis in vasi oltre a più di un chilogrammo di marijuana ricavata dalle piante già fatte essiccare e a semi per piantarne altre.

Generica 2020

Per l’uomo, invalido e con problemi di salute, è scattata la denuncia a piede libero.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 16 Aprile 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.