Schiamazzi nella notte a Mendrisio, in venti aggrediscono gli agenti intervenuti

Un 29enne cittadino svizzero e un 26enne cittadino francese sono stati fermati, interrogati e arrestati. Diversi altri protagonisti dei fatti, la cui posizione si trova al vaglio, sono già stati identificati.

Polizia Cantonale

(Foto di Patrick Pescia) – Intervengono per una segnalazione di schiamazzi notturni e vengono aggrediti. E’ successo alle 3 di questa mattina agli agenti della Polizia cantonale e della Polizia di Mendrisio intervenuti nel parco di Villa Argentina dopo la segnalazione di alcuni residenti della zona.

Arrivati sul posto, mentre stavano verificando la situazione sono stati oggetto di un’aggressione, durante la quale una ventina di giovani, con ruoli diversi, si sono ripetutamente avventati contro gli agenti, impedendone l’operato e lanciando dei sassi.

Nella colluttazione, quattro agenti della Polizia Città di Mendrisio, due agenti in formazione della Polizia Città di Lugano presenti a Mendrisio per uno stage formativo e uno dei giovani hanno riportato delle ferite che hanno richiesto una successiva visita al pronto soccorso per accertamenti medici.

È stato quindi richiesto l’intervento della Polizia cantonale e, in supporto, della Polizia comunale di Chiasso per ristabilire l’ordine. La situazione si è infine normalizzata.

Un 29enne cittadino svizzero e un 26enne cittadino francese sono stati fermati, interrogati e arrestati. Diversi altri protagonisti dei fatti, la cui posizione si trova al vaglio, sono già stati identificati.

I reati ipotizzati a vario titolo a carico dei giovani sono quelli di aggressione, rissa, lesioni semplici, vie di fatto, violenza o minaccia contro le autorità e i funzionari, impedimento di atti delle autorità.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 18 Giugno 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.