E Marc Bolan inventò il glam rock

Un’ondata di leggerezza che ebbe enorme successo

50 anni fa la musica

Con un titolo ed una copertina del genere sarebbe legittimo aspettarsi un assalto sonico alla Iron Maiden… e invece no. Il chitarrista Marc Bolan aveva fondato nel 1967 il duo dei Tyrannosaurus Rex, che faceva una musica che oggi si chiamerebbe psych-folk: avevano già pubblicato ben quattro album dai titoli chilometrici e dai temi fantasy, che avevano avuto anche un discreto successo. Nel 1970 accorciò il nome in T.Rex, cambiò il percussionista e cominciò ad elettrificare la sua musica, raggiungendo un buon successo col singolo Ride a white swan. Oramai un gruppo vero e proprio, incisero questo secondo album della seconda fase, che fu un successo clamoroso anche per un paio di azzeccatissimi singoli e per l’aspetto visivo, ammiccante al sesso. Di fatto i giovani inglesi erano rimasti un po’ orfani: era finito il periodo hippy, non c’erano più i Beatles, ed ovviamente il prog non era proprio una musica per tutti. Marc faceva un rock facile, molto orecchiabile ma ben composto, e affiancava singoli da hit sicura come Get it on o Telegram Sam a belle ballate che si rifacevano ai suoi esordi: fu l’inizio del glam rock, che ebbe aspetti “nobili” (Bowie, Roxy Music, Mott The Hoople…) ed altri meno (Sweet, Gary Glitter…) ma che comunque contraddistinse un’epoca.

Curiosità: quasi incredibile a dirsi, ma il glam rock ha una data di nascita precisa: il 24 marzo del 1971 Marc Bolan si presentò a Top of the pops, seguitissima trasmissione inglese, vestito anziché da hippy con una camicia di seta e soprattutto con del glitter sotto agli occhi: fu un punto di svolta!

di
Pubblicato il 22 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.