Mirko Zorzo ufficializza la sua ricandidatura a sindaco di Albizzate: “Vado avanti più appassionato di prima”

Al suo fianco un'unica lista che riunisce anime della Lega, partito storico del sindaco, Forza Italia, Fratelli d'Italia e una componente civica chiamata "Alleati per Albizzate"

Mirko Zorzo

Sarà ancora Mirko Zorzo, sindaco uscente, il candidato ufficiale della coalizione di centrodestra ad Albizzate. Il gruppo dell’attuale maggioranza ha scelto il Parco La Fornace, presso il chiosco, per annunciare ufficialmente la candidatura in vista delle elezioni comunali di autunno.

Al suo fianco un’unica lista che riunisce anime della Lega, partito storico del sindaco, Forza Italia, Fratelli d’Italia e una componente civica chiamata “Alleati per Albizzate”.

“Oggi, dopo 5 anni da sindaco, sono più appassionato di prima per il mio paese. Cinque anni fa dissi che avrei messo tutti i miei globuli verdi per amministrare questo paese e lo ribadisco – ha detto Zorzo -. Penso che in un altro comune non potrei farlo, perché per me Albizzate per me vuol dire tanto è sento un forte senso di appartenenza alla mia comunità. Per questo non potevo sottrarmi, abbiamo passato 5 anni a lavorare: abbiamo dato stabilità, governabilità, non abbiamo perso tempo in litigi inutili. Tutta la maggioranza si è messa a servizio con un fortissimo gioco di squadra. Per questo vado avanti più forte di prima, a ringraziando prima di tutto la mia famiglia e i i miei concittadini”.

A questo punto, salvo sorprese dell’ultima ora, sembra delinearsi definitivamente la campagna elettorale albizzatese che vedrà opporsi Mirko Zorzo e la sfidante Mariangela Cassese, consigliere comunale della minoranza uscente, alla guida della lista “Noi Insieme” che, come ha annunciato, sarà composta prevalentemente da donne.

mirko zorzo albizzate

I partiti provinciali a sostegno

A sostegno della rincandidatura di Zorzo hanno parlato i tre referenti dei partiti provinciali a partire dal commissario leghista Stefano Gualandris («Oggi non presentiamo una squadra nuova ma una squadra che ha già fatto tanto e che continuerà a fare e migliorare il paese di Albizzate»), Francesca Caruso, Fratelli d’Italia («Siamo contenti di esserci e di poter lavorare in sinergia portando tutto il sostegno che il nostro partito può dare»), e Piero Galparoli, responsabile enti locali di Forza Italia («Conosco Albizzate e conosco Mirko e ho potuto apprezzare quello che ha fatto per questo paese. Fare il sindaco è un mestiere difficile e lo si fa per spirito di comunità, Zorzo è la persona giusta»).

Le forze politiche locali

Dopo gli esponenti provinciali sono intervenuti i referenti locali a partire da Massimo Del Pezzo per gli “Alleati per Albizzate”, «Noi siamo la parte civica di questa squadra e siamo content di aver percorso un cammino insieme e speriamo di poter contribuire a realizzare nuovi sogni». Eliana Brusa, attuale vicesindaco e rappresentante di Forza Italia, «ringrazio Mirko e continuo a sostenerlo. Sono stato 5 anni bellissimi che mi hanno dato grande soddisfazione. Quello che mi ha gratificato di più è stato il fare rete: con le associazioni e con le istituzioni. Penso alle tante cose realizzate a partire dalle visite senologiche, alle mostre d’arte e ciliegina sulla torta l’incontro regionale sulla sanità di pochi giorni fa». Stefano Romano, rappresentante di Fratelli d’Italia, «Questo è il punto di inizio che ci porterà alle elezioni. Devo ringraziare Mirko perché oggi candidarsi a sindaco è una grande responsabilità. Il senso del dovere e la passione che hai messo in questi 5 anni sono stati e saranno straordinari». Infine Daniele Zorzo, responsabile locale per la Lega e fratello del candidato: «Essere qui per me è un onore. Sono convinto che la differenza in politica non la fanno i partiti ma le persone e qui ad Albizzate c’è stato un incontro di persone che hanno valori umani e lo hanno dimostrato in più occasioni e continueranno a farlo».

Botta e risposta tra polemiche e fair play

Nel ribadire il proprio impegno Zorzo ha voluto anche rispondere alle critiche della sfidante Mariangela Cassese che in più occasioni ha criticato l’amministrazione per aver messo al centro le opere pubbliche anziché le persone. «Voglio sfatare questa leggenda raccontando di quante risorse abbiamo stanziato per il sociale, per migliorare il sostegno a scuola, per gli anziani – ha detto Zorzo -: non abbiamo mai dimenticato le persone e anzi sono state al centro delle nostre attenzioni più di prima. Oltre a questo siamo stati capaci di sfruttare le occasioni che arrivavano dalla situazione nazionale e abbiamo saputo trasformarle in investimenti sul territorio, prova ne è questo parco dove ci troviamo riqualificato in tanti aspetti che oggi, dal chiosco alla pista da corsa, permettono agli albizzatesi di trascorrere dei momenti nel verde».
Aldilà delle polemiche Zorzo ha comunque voluto dare un segnale distensivo: «ci tengo a ribadire la mia piena stima anche per il candidato dall’altra parte di questa campagna elettorale. Al giorno d’oggi per candidarsi devi andare oltre e Albizzate deve essere orgogliosa che ci siano due persone e due gruppi che si candidano. Se i cittadini ci vorranno ridare in mano il volante noi siamo pronti a guidare, qui c’è una squadra preparata che dal giorno dopo delle elezioni può rimettersi al lavoro tutti insieme».

Mirko zorzo

Il momento più duro

In coda all’incontro di presentazione Zorzo ha raccontato anche il momento più duro tra quelli vissuti in questi anni di amministrazione: «È stato forse la notte in cui abbiamo dovuto annunciare che ad Albizzate si era verificato il primo decesso per Covid della provincia. Quella notte siamo stati chiusi dalle 17 a mezzanotte cercando di pesare tutte le parole della nostra comunicazione. Sono però fiero di come siamo riusciti a rispondere alla pandemia insieme alle tante risorse che Albizzate ha saputo dimostrare».

Zorzo era stato eletto nel 2016 con il 47% dei consensi e 15 voti di scarto dallo sfidante Francesco Sommaruga in un quadro politico che vedeva concorrere anche una terza lista del Movimento 5 Stelle guidata dall’allora candidata Daniela Capone.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 24 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.