Una sala chirurgica ibrida all’ospedale di Varese: Regione approva il finanziamento

Un emendamento al bilancio presentato da Giacomo Cosentino stanzia 3 milioni di euro necessari per dotare una sala chirurgica di tac e angiografo

sala chirurgica neurochirurgia

L’ospedale di Circolo di Varese avrà una sala operatoria “ibrida”. Il finanziamento, circa 3 milioni di euro, è stato approvato dal consiglio regionale su richiesta del consigliere Giacomo Cosentino di Lombardia Ideale:«Si tratta di una sala operatoria chiamata, in gergo tecnico, ibrida.

Consiste nella realizzazione di una sala operatoria che prevede, al suo interno, un’apparecchiatura all’avanguardia (tac e angiografo) in grado di eseguire, ad esempio durante un intervento chirurgico toracico o vascolare, degli approfondimenti tramite l’acquisizione istantanea di immagini – spiega  Cosentino – Questa tecnologia consentirà ai chirurghi di effettuare valutazioni e assumere decisioni tempestive e, quindi, di eseguire interventi più mirati ed efficaci.

Ringrazio la Asst Sette Laghi per averci proposto questo progetto e l’Assessorato regionale alla Sanità, guidato da Letizia Moratti, per aver espresso parere favorevole. L’Ospedale di Varese deve restare tecnologicamente all’avanguardia e questo provvedimento va in tale direzione. Noi amministratori dobbiamo essere capaci di raccogliere le esigenze dei cittadini e dare gli strumenti alle direzioni ospedaliere per erogare un’assistenza sanitaria di massimo livello».

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 28 Luglio 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.