Il Busto 81 riparte dai giovani e dall’esperienza di Michele Ferri

Al via la nuova stagione della società che ha sede in via Valle Olona. Ripartirà dalla Terza categoria ma il settore giovanile sarà nelle mani di un campione bustocco

busto 81 2021

Il Busto 81 si presenta ai nastri di partenza del campionato, nel suo fortino di via Valle Olona. Rinata dalle ceneri dell’omonima squadra, la società riparte dalla Terza categoria dopo aver ceduto il titolo sportivo al Varese che, invece, è ripartito l’anno scorso dalla serie D. Primo appuntamento in campo contro l’Orasport Gazzada il 26 settembre.

Nel nuovo organigramma c’è una importante novità, già annunciata nei giorni scorsi, e cioè la presenza di Michele Ferri (ex-giocatore di Pro Patria, Atalanta, Cagliari, Palermo) nel settore giovanile della società. A lui sono stati assegnati diversi ruoli quali quello di Responsabile Tecnico dell’Attività di Base, Istruttore/Educatore Scuola Calcio e Supervisore del Team Allenatori e del Programma allenamenti di tutto il Settore Giovanile.

PORTIERI Airoldi Luca, Soffiatti Lorenzo

DIFENSORI Bavosi Diego, Omodei Marco, Shima Marco, Lombardi Davide, Lazzaretti Luca, Vitale Mattia, Gomes Pierandrea

CENTROCAMPISTI Bongiorno Giuseppe, Diani Luca, Cirignano Samuele, Brustio Simone, Facchinetti Riccardo, Tereran Daniel

ATTACCANTI Ferraro Alessandro, Grassi Scalvini, Loris Ibrahuma, Sabaly Tosetti Andrea, Martini Donald, Zanini Loris, Teta Francesco.

L’allenatore è Dario Tereran, il massaggiatore Paolo Spagnoli, il direttore generale Massimo Tosi, Giuseppe Montalbano (dirigente), Giuseppe Sforzini (presidente), Ermanno Berra (vicepresidente).

Orlando Mastrillo
orlando.mastrillo@varesenews.it

Un cittadino bene informato vive meglio nella propria comunità. La buona informazione ha un valore. Se pensi che VareseNews faccia una buona informazione, sostienici!

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 17 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.