Invidia: “Con Galimberti Varese ingranerà la quinta”

L'intervento del parlamentare cinquestelle Nicolò Invidia su Davide Galimberti, a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale

niccolò invidia m5s

Pubblichiamo l’intervento del parlamentare Cinquestelle Nicolò Invidia su Davide Galimberti, a poche ore dalla chiusura della campagna elettorale

«Non lo scrivo tanto per mera retorica elettorale, quanto per un senso di onestà interiore: Varese ha cambiato marcia negli ultimi 5 anni. Un amministratore locale merita sempre rispetto per le condizioni difficili e per le responsabilità che derivano dal ruolo. E malgrado questa costante di asperità nel lavoro, mi sento di affermare che l’attuale amministrazione ha avuto modo di produrre non pochi cambiamenti, visibili o meno all’occhio del varesino. Oltre agli investimenti in Piazza Repubblica, il piano stazioni e ora i lavori su Largo Flaiano c’è stata un’importante opera di riorganizzazione dell’amministrazione e una gestione positiva del bilancio».

«Credo che con la progettualità prevista nel Pnrr per Varese, la città metterà la quinta e diventerà un motivo di orgoglio per la nostra regione come lo è ora la vicina Milano. A proposito, invito tutti i varesini ad approfondire il programma di priorità individuate (con metodo collegiale). Essi troverebbero progettualità sui temi del rilancio turistico, della defiscalizzazione per le imprese, della connessione ferroviaria con Milano, ecc».

«Colgo l’occasione anche per ringraziare il lavoro svolto in questi mesi dalla nostra lista del M5s a supporto di Davide. C’è assoluta convergenza sulle priorità per la città, a partire da un approccio intelligente e sostenibile nella gestione delle infrastrutture della città e del turismo. Auguro una buona chiusura di campagna a tutti i candidati della città giardino, nondimeno a Matteo Bianchi e certamente al sindaco Davide Galimberti».

di
Pubblicato il 30 Settembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.