Quarto, splendido album di Elton John

Il “pazzo oltre le acque” non era composto per il successo

50 anni fa la musica

Raggiunta la notorietà, la coppia Elton John/Bernie Taupin era davvero in stato di grazia, e penso che non sia sbagliato dire che questo disco e il precedente, Tumbleweed Connection, siano i loro migliori lavori in assoluto. Intendiamoci: non che poi non abbiano più fatto grandi pezzi ma, probabilmente spinti dai discografici, finivano col mettere nei dischi quelle cose tipo Crocodile rock. Qui si vede ancora una scelta di fare le cose come si vuole, facendole come si deve: e chi se ne frega se un capolavoro come l’iniziale Tiny Dancer dura più di sei minuti e quindi non è molto gradita alle radio FM che erano fondamentali allora per il successo. E difatti non vendette molto, soprattutto nella natia Inghliterra, mentre entrò nella Top Ten americana. Resta un album molto bello da ascoltare, anche grazie agli arrangiamenti del famoso Paul Buckmaster che fecero dire a qualcuno, a mio parere esagerando, che anche lui si avvicinava in qualche modo al progressive. Svolterà da questo momento un po’ di più verso il pop, dimostrando però anche lì di essere un compositore eccellente…

Curiosità: e lo stranissimo titolo cosa diavolo vuol dire? Ai tempi si diceva indicasse il presidente degli Stati Uniti, che appunto stava al di là delle acque: il pazzo in questione, quindi, era Richard Nixon! Bernie Taupin, che ne era l’autore, non svelò il mistero e commentò. “Geniale! Non ci avrei mai pensato…”

La Rubrica 50 anni fa la musica 

di
Pubblicato il 14 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.