“Sciogliete Forza Nuova”. Il Pd presenta una richiesta in Lombardia

La mozione Dem prevede anche di impedire ogni forma di contributo ad associazioni che si richiamino alle posizioni di matrice neofascista e neonazista

Generica 2020

Anche in Consiglio regionale della Lombardia il Pd presenterà una mozione che chiede lo scioglimento di Forza Nuova e delle formazioni che intendono ricostituire il disciolto partito fascista.

Al di là dello scioglimento (che dipende dal governo) la mozione chiede alla Regione – più concretamente – di impedire ogni forma di contributo ad associazioni che si richiamino alle posizioni di matrice neofascista e neonazista.

«La destra neofascista e neonazista sta tentando di riprendere la scena cavalcando il movimento dei no-vax e no-greenpass» afferma il consigliere regionale del Pd Samuele Astuti. «Le immagini di Roma, ma anche le inchieste giornalistiche a Milano, dimostrano che questi oscuri personaggi stanno lanciando una sfida al nostro sistema democratico, approfittando delle difficoltà indotte dalla pandemia e dalle misure atte a contenerla. Dalle istituzioni deve arrivare una risposta ferma e immediata. Per questo chiediamo a tutte le forze presenti in Consiglio regionale della Lombardia di dire immediatamente basta a ogni azione di violenza di matrice neofascista e neonazista».

Della richiesta di scioglimento di Forza Nuova si è tornati a parlare dopo i disordini a Roma e l’assalto alla sede nazionale della Cgil, che ha suscitato reazioni in tutta Italia e anche nel Varesotto e nell’Alto Milanese.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 11 Ottobre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.