Tornano le Scatole di Natale, a Gallarate già attivate mamme, scuole e oratori

Lo scorso anno erano state 1500 le confezioni regalo per Natale preparate sull'onda dell'entusiasmo. Anche quest'anno le coordinatrici del progetto si sono mosse per replicare, attivando una rete di solidarietà cittadina

1500 "scatole di Natale" a Gallarate

Riparte anche quest’anno la raccolta delle “Scatole di Natale”, anche a Gallarate.
I più si ricorderanno dell’iniziativa partita l’anno scorso da una mamma di Milano e che ha visto anche nella nostra provincia una grande partecipazione, in molte località tra cui – appunto – anche la città dei due galli.

L’idea è semplice e affascinante: una scatola di scarpe da riempire con una cosa calda, una cosa golosa, un passatempo, un prodotto per il corpo. Il tutto incartato a festa e senza dimenticare il biglietto d’auguri. Le scatole verranno raccolte in appositi luoghi e consegnate poi alle associazioni sul territorio che si occuperanno di distribuirle alle persone più bisognose.

Come lo scorso anno, anche quest’anno a Gallarate si sono attivate come referenti del progetto Francesca e Fabiola, due mamme che l’anno scorso avevano lanciato l’operazione che aveva poi avuto gran seguito, coinvolgendo diverse scuole e quartieri (erano state 1500 le scatole preparate e donate).

Quest’anno gli aiuti sono decisamente aumentati, raccontano: «La professoressa Anna Ferrario ha organizzato una squadra di ragazzi volontari del Gadda-Rosselli, che a turno aiuteranno Francesca e Fabiola. Don Riccardo ha nuovamente messo a disposizione gli spazi del Centro della Gioventù e il supporto di Don Simone è fondamentale nell’organizzare la sorveglianza ai turni». Chiara Allai, l’anno scorso mamma coinvolta nel progetto e da quest’anno assessore al Sociale in Comune, «si è mossa per organizzare spazi di raccolta durante la festa delle associazioni che si terrà l’8 dicembre per le vie del centro e sempre col supporto indispensabile dei ragazzi delle superiori e delle due referenti».

La raccolta sarà dal 29 novembre al 12 dicembre presso il Centro della gioventù di via don Minzoni 7 a Gallarate, dalle 8 alle 11.30 e dalle 14.30 alle 18.  Altro punto di raccolta saranno gli asili del Consorzio Scuole Materne di Crenna e centro (via Poma), negli orari di apertura dei cancelli.
Seguiranno aggiornamenti costanti sulle associazioni alle quali verranno affidate la scatole.
Partecipate numerosi perché l’obiettivo di Francesca, Fabiola e tutto il team di lavoro è di superare le 1500 scatole raccolte lo scorso anno.

Roberto Morandi
roberto.morandi@varesenews.it

Fare giornalismo vuol dire raccontare i fatti, avere il coraggio di interpretarli, a volte anche cercare nel passato le radici di ciò che viviamo. È quello che provo a fare a VareseNews.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 30 Novembre 2021
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.