500 nuotatori sul Lago di Monate per l’Italian open water tour

Nonostante il caldo, gli atleti hanno dato spettacolo cimentandosi in gare intense e bellissime. In acqua anche la nazionale messicana

L'Italian open water tour 2022 sul Lago di Monate

L’Italian open water tour è ritornato sul Lago di Monate nel fine settimana del 18 e 19 giugno, portando con sé quasi 500 atleti provenienti da 15 regioni e 30 provincie diverse.

Galleria fotografica

L’Italian open water tour 2022 sul Lago di Monate 4 di 7

Alla hard swim di 6.000 metri hanno partecipato anche i sette membri della nazionale di nuoto messicana. Ad aggiudicarsi il primo posto in questa categoria è stato Daniel Delgadillo, quindicesimo nella 10km olimpica di Tokyo 2021, seguito da Paulo Strehlke Delgato e Maximiliano Strehlke Delgato. Da segnalare la prova di Igor Piovesan, l’unico atleta che per circa metà gara è riuscito a stare al loro passo. Nella classifica natural ha prevalso Federico Amendola (Swim for passion) davanti a Simone Bianchi (Robur et fides Varese) e Pietro Marelli (Robur et fides Varese).

Tra le donne ha trionfato l’atleta messicana Martha Sandoval (già protagonista di due campionati del mondo) sulle compagne di squadra Paulina Alanis e Monserrat. Nella classifica natural ha prevalso Giulia Gigli (Sporting Lodi) davanti a Jane Hoag (Acqua1Village) e Marta Carnelli (Phoenix).

Nelle categorie over40 si sono distinti Igor Piovesan (Natatio master team Novara) su Abe Eggink (Swimmer inside) e Federico Amendola ed Jane Hoag su Lara Ciceri e Annamaria Posca.

La smile swim (miglio marino di 1.850 metri) ha visto la vittoria del milanese Luca Mariucci su Nicola Sabatini e Federico Amendola tra gli uomini e tra le donne Anna Buso (Nord/est H2O), terza assoluta, su Ilaria Del Grande (Fino al muretto) e Lara Ciceri (Asa master Cinisello). Nelle categorie over40 si sono distinti Federico Amendola su Luis Gabarro e Daniel Godino ed Ilaria del Grande su Lara Ciceri e Gloria Culuvaris (Swimmer inside). Nella categoria natural dietro a Federico Amendola si sono piazzati Michele Baronchelli e Matteo Clemencigh mentre tra le donne dietro a Lara Ciceri si sono piazzate Gloria Culuvaris e Claudia Rossi (Aics Pavia).

La classica super smile swim di 2.500 metri è stata vinta tra gli uomini dal varesino Fabio Soave su Thomas Signini ed Enrico Ciola (portacolori della Buonconsiglio nuoto Trento) vincitore nella classifica natural su Federico Urban (Rari nantes Saronno) e Federico Amendola mentre tra gli over40 il migliore è stato Federico Urban davanti a Federico Amendola e Simeone Ferraris (Fino al muretto).

Le donne hanno avuto una dominatrice assoluta: Anna Buso (terza) davanti a Patrizia Borio (Rari Nantes Saronno) e Consuelo Vecchio. Nella categoria over40 a primeggiare è stata Patrizia Borio davanti a Consuelo Vecchio e Lara Ciceri mentre in quella natural troviamo ancora prima Patrizia Borio che precede Giulia Corsini e Anna Mottadelli.

Ad aggiudicarsi il titolo di best team (i primi cinque tempi della stessa squadra) è stata Fino al muretto.

«Un weekend agrodolce»

«Se da un lato – scrivono gli organizzatori della manifestazione – le 15 regioni rappresentate in starting list da atleti provenienti da oltre 30 province e la presenza della nazionale messicana giunta appositamente dal ritiro bavarese in vista dei prossimi mondiale che si terranno a Budapest hanno dato alla manifestazione quei connotati di evento a caratura nazionale e internazionale; dall’altro impossibile non notare la distanza tra la manifestazione e il territorio ospitante con un saggio di musica classica nelle sale solitamente adibite al consegna dei sacchi gara e una serie di cancelli chiusi con catenacci e lucchetti che hanno anche provocato più di qualche difficoltà ai mezzi adibiti alla sicurezza in acqua che non hanno avuto accesso neanche al pontile. Un’accoglienza davvero sorprendete, certamente eccessiva rispetto a qualsiasi eventuale situazione contingente, che ha portato tutti i presenti a sentirsi non certo ben accolti e ad interrogarsi sul futuro della manifestazione, “paradossalmente” fiore all’occhiello dell’intero circuito: la prima traversata di Italian open water tour partì proprio da qui».

I prossimi appuntamenti dell’Italian open water tour

THE BIG TEAM AI SWIMMER INSIDE E TROFEO AVIS
E’ il trofeo che viene assegnato sommando gli atleti della stessa squadra che tagliano il traguardo tra le 4 gare. A trionfare è stata l’impareggiabile squadra capitanata dal presidente Stefano Trentin i Swimmer Inside con ben 27 arrivi.
Presidente premiato anche dal delegato di Avis Provinciale Varese Ivan Zinagaro col trofeo Open water open mind.

Il Challenge 2022 proseguirà il 25/26 giugno a Baratti (LI) (la Traversata degli Etruschi), Maccagno (VA) il 17 luglio (la Traversata dei Castelli), il 30 luglio la notturna di Lignano Sabbiadoro (UD) (Swim side of the Moon) mentre l’11 settembre è previsto il II° Campionato italiano di nuoto in acque libere open a Noli, il 24/25 settembre a Peschiera del Garda tra le mura patrimonio dell’UNESCO (la Traversata dei bastioni). Si chiuderà il Challenge nell’oramai classica tappa di Ischia il 8 e 9 ottobre, anch’essa unica al mondo per scenari storici e marini. Informazioni e dettagli per l’iscrizione sono disponibili su www.italianopenwatertour.com.

Il 2 luglio, fuori dal calendario del Challenge 2022, si svolgerà un vero e proprio evento targato Italian open water tour: la prima traversata del Lago di Varese dopo oltre 50 anni. La gara protagonista sarà il miglio marino (1.850 metri) che vedrà i partecipanti partire dal Lido di Bodio e arrivare alla Schiranna mentre a seguire ad essere la protagonista sarà la staffetta del ½ miglio marino x 3 con cambio all’australiana. Iscrizioni aperte con gran parte dei 200 posti disponibili già occupati.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 20 Giugno 2022
Leggi i commenti

Galleria fotografica

L’Italian open water tour 2022 sul Lago di Monate 4 di 7

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.