Tanti auguri Maria! Somma Lombardo festeggia la sua centenaria

Giornata di festeggiamenti alla Rsa Bellini per una concittadina che ha compiuto un secolo di vita

Somma

Oggi festa grande alla RSA Bellini di Somma Lombardo, dove il sindaco Stefano Bellaria, il vice Stefano Aliprandini e tutto il consiglio di amministrazione di Fondazione Bellini hanno portato gli auguri della città alla signora Maria Scaravaggi per i suoi cento anni.

Galleria fotografica

Tanti auguri nonna Maria! 4 di 9

Donna di grande forza d’animo e coraggio, ha superato gli anni bui della seconda guerra mondiale, ha lavorato con grande impegno e dedizione in fabbrica e si è sempre dedicata con amore incondizionato alla famiglia, al marito Mario, la figlia Delvina, il genero Franco e la nipote Annarita.

Tante le passioni che hanno scandito la vita di Maria, come lavorare a maglia e confezionare abiti, o ancora la cura dei fiori, in modo speciale le sue amate rose.

Alla festa si sono ovviamente aggiunti anche gli altri ospiti della Rsa sommese: tantissimi auguri nonna Mari!

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Pubblicato il 22 Febbraio 2024
Leggi i commenti

Galleria fotografica

Tanti auguri nonna Maria! 4 di 9

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.