Muore mentre cerca funghi

Operaio di Marnate deceduto per un malore nei boschi di Pianbosco

Cercava funghi nei boschi della frazione tradatese di Abbiate Guazzone, quando si è sentito male ed è morto. È successo questo pomeriggio, venerdì 23, in località Pianbosco, intorno alle quattro e trenta ad un operaio di cinquantasei anni residente a Marnate. Aniello Mainenti, questo il nome dell’uomo, si trovava nei boschi a cercare funghi insieme al cognato e al nipote quando ha accusato un malore. I parenti hanno tentato dapprima di soccorrerlo, poi hanno chiamato il 118. Ma il tentativo di rianimarlo da parte del medico intervenuto è stato inutile. L’uomo è morto per arresto cardiocircolatorio. Per recuperare il suo corpo sono intervenuti i vigili del fuoco di Varese. La salma di Mainenti, che abitava in via Roma, è stata ricomposta all’obitorio dell’ospedale di Tradate, dove potrebbe essere sottoposta all’esame autoptico.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 23 agosto 2002
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.