Tassa rifiuti dimezzata ai commercianti: è quasi fatta

Ascom chiede uno sgravio del 50% per i disagi dei cantieri. Sindaco d'accordo, ma occorre il benestare degli uffici

E’ in dirittura d’arrivo la trattativa per risarcire i negozianti che hanno sopportato i disagi di un autunno di cantieri aperti. La richiesta di Ascom è del 50% di sconto sulla tassa rifiuti. Lo sgravio fiscale riguarderà tutti i commercianti di corso Italia e via Verdi, danneggiati dai lavori di pavimentazione, quelli di via Arno, dove sono in corso da tempo i lavori per la ricostruzione del ponte di piazza Piemonte, e infine quelli di via don Minzoni, dove in marzo, l’amministrazione comunale darà l’avvio alla realizzazione del nuovo manto stradale.
Il sindaco e i vertici di Ascom si sono già stretti la mano, mettendo ufficiosamente in caldo il dimezzamento delle tasse. Il primo cittadino deve se il bilancio permette la misura e se non vi siano ostacoli di altro genere.
La protesta dei commercianti è stata abbastanza dura, soprattutto a causa dell’apertura dei cantieri a ridosso dell’autunno. I lavori in corso Italia non si sono ancora conclusi. Il gelo dei giorni scorsi ha nuovamente rallentato le operazioni.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 gennaio 2003
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.