Corso di formazione per il volontariato socio-sanitario

Organizzano Cesvov, centro operativo Oari e AVULSS con la collaborazione della Caritas di Besozzo, del Centro Aiuto alla Vita, di Unitalsi e del Comune di Cocquio Trevisago

Il Cesvov (Centro Servizi per il Volontariato della Provincia di Varese), il Centro Operativo Oari e l’Associazione AVULSS del Verbano Orientale, in collaborazione con la Caritas del Decanato di Besozzo, il Centro Aiuto alla Vita e l’Unitalsi di Besozzo e con il patrocinio del Comune di Cocquio Trevisago, organizzano un Corso di formazione di base per il Volontariato socio sanitario.

L’AVULSS (Associazione per il volontariato nelle unità locali dei Servizi Socio Sanitari) è nata dalla necessità di “inventare” qualcosa di concreto nell’ambito della comunità cristiana e di tutta la società civile, in  un campo così delicato e importante come la tutela della salute e della qualità della vita.

Fondata nel 1979 da don Giacomo Luzietti,  essa opera su tutto il territorio nazionale ed ha un campo d’azione molto vasto, che comprende l’assistenza negli Ospedali, nelle Case di Riposo e negli Istituti  di assistenza in genere, oltre a prendersi cura dei malati ed anziani a domicilio.

Prima di poter operare, ogni volontario deve seguire un corso obbligatorio, che offre la possibilità di acquisire l’indispensabile preparazione di base per l’esercizio del volontariato in campo socio sanitario.

Il volontariato a servizio della persona in difficoltà non può essere affrontato con leggerezza e tanto meno affidandosi totalmente alla buona volontà ed allo spontaneismo dei singoli.

L’Avulss, fin dalle sue origini, ha sempre chiesto a coloro che intendevano farne parte, di frequentare un Corso che, muovendosi secondo lo spirito e l’ordinamento della Legislazione italiana e ispirandosi ai principi evangelici, potesse preparare dei volontari qualificati, in grado cioè di dare una risposta adeguata ai reali bisogni delle persone e delle famiglie.

Ecco dunque le motivazioni e le finalità che ispirano il nuovo corso base che si svolgerà dal 1° marzo al 28 aprile  presso la Biblioteca Comunale di Cocquio Trevisago.

Le lezioni avranno cadenza bisettimanale, il Mercoledì ed il Venerdì dalle ore 20.30 alle 22.30.

Le iscrizioni al Corso si raccoglieranno durante la prima lezione.

I Relatori saranno: per le materie teologico-spirituali don Gianluigi Peruggia e don Hervè Simeoni.

L’analisi dei bisogni e le risposte del territorio sarà a cura della Assistente Sociale Daniela Demasi e dal Dr. Marco Bonaria.

La lezione dedicata alle malattie psichiche sarà tenuta dal Prof. Armocida.

La formazione sanitaria sarà affidata ai Medici  dell’Ospedale di Cittiglio  Dr. Fonzi, Dr. Prandini, Dr. Ugazio e dal Dr. Tosca.

La preparazione psicologica sarà a cura della Dr. Silvia Trolli  e per gli argomenti tecnico-legislativi terranno lezione Sergio Morando e il Dr. Filippo Crivelli.

Avremo infine le testimonianze dei Volontari dell’AMIB  (Assistenza Minori Brasile), dell’Avulss, del Cav e dell’Unitalsi.

Ai Corsisti verrà rilasciato un attestato di partecipazione dal Cesvov e di idoneità dall’Avulss e potranno poi liberamente decidere se aderire o meno all’Associazione.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 febbraio 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.