Sabato…a scuola in bicicletta

Torna l’appuntamento di primavera organizzato da Fiab Ciclocittà e Comune

Torna l’appuntamento “A scuola in bicicletta” organizzato, sabato 25 marzo, nelle vie cittadine da Fiab Ciclocittà e Comune di Varese. Dalle 8.30 alle 13 circa i ragazzi delle medie saranno coinvolti in un percorso su due ruote, nell’ambito del più ampio progetto «Andiamo a scuola a piedi e in bicicletta – percorsi sicuri e urbanistica partecipata»

«Andare a scuola in bicicletta – spiega Giuseppe D’Amanzio, dirigente dei Servizi Educativi – rientra nelle proposte promosse nel progetto perché gli studenti adottino stili di vita più razionali, salutari, rispettosi dell’ambiente col preciso intento di promuovere una cultura ecologica e di cittadinanza attiva».

 

L’itinerario prevede le seguenti tappe:

 

Scuola Frank, partenza ore 8.30, vie Carnia, Rodari, del Lazzaretto, Belforte

Scuola Manfredini, ore 8.45, vie Belforte, Sleme, Brunico

Scuola Salvemini, ore 8.50, Brunico, Molina, Belforte, largo IV Novembre, Carcano, Comolli, Adamoli, Madonnina in Prato, Milano

Scuola Righi, ore 9.05, vie Milano, Morosini, Vittorio Veneto, corso Moro, piazza Monte Grappa, Marcobi, Veratti, piazza Beccaria, Aguggiari, Cimabue

Scuola Pellico, ore 9.25, vie Cimabue, Legnani, Agugguari, del Poligono, Calcinessa, Sorrisole, Manin

Scuola Vidoletti, ore 9.40, vie Manin, Bolchini, piazza Ferrucci, Caracciolo, Sanvito

Scuola Dante, ore 10, via Sanvito, Sacco, Marcobi, piazza Monte Grappa, corso Moro, Vittorio Veneto, Orrigoni, Medaglie d’Oro

Sosta in piazza Monte Grappa alle 10.10: due ragazzi della Frank spiegheranno la loro esperienza per il progetto di urbanistica partecipata che stanno realizzando a scuola.

Ritorno all’Anna Frank, arrivo alle ore 11. Da qui il giro si ripete fino alla Dante, riaccompagnando ciascun gruppo alla propria scuola. Il giro si concluderà tra le 12.30 e le 13

 

In caso di maltempo la manifestazione sarà rinviata a sabato 1° aprile.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 marzo 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.