In 100 per ricordare Claudio

Presidio e corteo fino al cimitero per ricordare il barista ucciso lo scorso anno

Ad un anno dall’omicidio di Caludio Meggiorin, il barista ucciso da un ragazzo albanese in seguito ad una rissa, i suoi amici ed i genitori hanno voluto ricordarlo. Si sono ritrovati in un centinaio a Besano, davanti al bar dove Claudio è morto, con tante t-shirt con il suo nome. Un corteo, sotto gli occhi vigili delle forze dell’ordine, si è poi diretto verso il cimitero dove è sepolto. Tutto si è svolto senza problemi.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 11 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.