Nasce anche a Castellanza il Comitato per il no

Si riunirà venerdì sera alla Corte del Ciliegio per un dibattito a sostegno del "no" nel prossimo referedum

 

 

Riceviamo e pubblichiamo

L’A.N.P.I.
Sezione L. Bellaria di Castellanza” e Giustizia e
Libertà
annunciano la nascita del “ COMITATO” PER
IL *NO* alla riforma della Costituzione.

Le due
associazioni invitano partiti, associazioni e singoli cittadini ad
aderire al Comitato, perché il “NO” prevalga nella
consultazione referendaria del 25/26 giugno.

Non è
certamente una data che favorisce una larga partecipazione al voto,
ma il Comitato è sicuro che la maggioranza dei Castellanzesi
sarà pronta anche a fine giugno a difendere con il suo voto i
principi e i valori della COSTITUZIONE repubblicana, l’unità
d’Italia e i diritti e le libertà delle italiane e degli
italiani.

Il
COMITATO ha organizzato per il giorno venerdì
16 giugno alle ore 21
, presso
la Corte del Ciliegio di Castellanza, un
incontro dal titolo: SALVIAMO LA COSTITUZIONE, VOTIAMO NO.

Relatori
sranno: l’Avv. Celiento, costituzionalista, e Gaetano Castiglioni presidente
dell’Anpi di Castellanza.

 

Aderiscono
all’iniziativa:
i
sindacati CGIL, CISL, UIL, ACLI, Consorzio coop. Sociale,
Ass.Ossigeno, Auser, Dire Fare Giocare, com. Aiuti Ex Yugoslavia,
Lega Ambiente;
i
partitiMargherita, DS, Rifondazione Comunista, Comunisti Italiani,
Italia dei Valori, Repubblicani Europei, Federazione dei Liberali
Italiani, Udeur, Verdi, Laici Socialisti Radicali.

Il
presidente della sezione ANPI

Castiglioni
Gaetano

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 giugno 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore