L’Isola dei Famosi approda in biblioteca

Il ciclista Claudio Chiappucci e lo psicoterapeuta Alessandro Meluzzi saranno ospiti in biblioteca venerdì 15 dicembre per incontrare il pubblico e svbelare i segreti del seguitissimo reality di Raidue

Claudio Chiappucci e Alessandro Meluzzi in biblitoeca a Tradate per incontrare i fans dell’Isola dei Famosi. Ma non solo, ci sarà spazio anche per scambiarsi gli auguri di Natale in tutta serenità con panettone e spumante. L’incontro è previsto per venerdì 15 dicembre alle 21 alla biblitoeca Frera di Tradate, per un’apertura straordinaria della struttura.

Il campione del ciclismo, chiamato anche El diablo per la sua determinazione, nato a Uboldo, ma che ormai vive a Tradate da anni, si è classificato secondo nel reality di Raidue condotto da Simona Ventura. L’isola dei famosi ha avuto un enorme successo e Chiappucci è stato il protagonista assoluto di tutte le prove fisiche, arrivando a un soffio dalla vittoria finale.
Altro ospite d’eccezione della serata darà lo psicoterapeuta Alessandro Meluzzi, lo specialista che ha seguito naufraghi dell’Isola dei famosi nelle loro evoluzioni psicologiche, durante i 63 giorni che Chiappucci e gli altri protagonisti sono rimasti sull’isola in Honduras.

I due saranno intervistati durante la serata dal giornalista de La provincia, Alessandro Madron, ed insieme sveleranno i segreti e il dietro le quinte dell’Isola più famosa d’Italia. Ci sarà spazio anche per l’intervento del pubblico e a seguire tutti i presenti si scambieranno gli auguri di Natale di fronte a un buon panettone e a un bicchiere di spumante.
«Un modo diverso per festeggiare anche il primo anno di attività della biblioteca – spiegano gli organizzatori -, ma anche un tradatese come Chiappucci che ha dimostrato di fronte a una trasmissione molto seguita come si possa rimanere ancorati a dei valori come la famiglia, la determinazione e la fiducia in se stessi».

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 15 dicembre 2006
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.