Quattro grandi in crisi

Inedito fondoclassifica: sempre a secco Napoli, con una sola vittoria sono Varese, Treviso e Milano. Partita sospesa a Scafati

Più della testa – sempre solitaria a punteggio pieno Siena – fa rumore il fondoclassifica dopo la quinta giornata di serie A, con quattro squadre ex protagoniste della lotta per i playoff scudetto: Napoli (ultima a quota zero), Varese, Milano e Treviso (due soli punti). Graduatoria non facile da digerire, né per la Cimberio che pure ha cambiato molto, né tantomento per Armani (foto sotto: TJ Watson – www.simoneraso.com) e Benetton partite con ben altre aspettative.
 
La Eldo sembra al momento la squadra messa peggio: i napoletani si lasciano travolgere dalla Montepaschi capolista, 54-81. Varese resta in gara per tre quarti a Teramo (62-57) per poi crollare nel quarto periodo (91-78 il finale). Milano subisce il break di Capo d’Orlando nel secondo quarto (35-46) e da lì non si risolleva più, perdendo 75-84: per i meneghini è la quarta sconfitta consecutiva dopo la vittoria alla prima giornata. Treviso regge ma poi crolla a Bologna contro la Virtus (97-85), che è seconda in classifica assieme a Teramo. Sorprende anche il tracollo interno dell’ex capolista Cantù (secondo stop consecutivo) in casa contro Avellino (68-94), con gli ospiti subito in fuga e capaci di resistere al tentativo di rimonta dei padroni di casa.
Giornata a fortune alterne per Bologna: la Fortitudo cade in trasferta a Udine (già giustiziera di Varese), con la gara che si risolve dopo tre quarti all’insegna dell’equilibrio nella frazione finale (70-61). Altro finale vincente per Biella, che dopo Roma mette ko, 83-81, anche la Scavolini Pesaro di un ritrovato Carlton Myers (22 punti e 23 di valutazione). Gara senza storia a Montegranaro, dove i padroni di casa annichiliscono Rieti (30-11 nel primo quarto, finale 94-72). Infine episodio da condannare a Scafati, dove la partita tra la Legea e la Lottomatica Roma è sospesa (sul punteggio di 67-70) a 7" dalla fine, a causa del lancio di oggetti in campo. Non ha inciso molto il fattore campo: quattro infatti le vittorie esterne, di Siena, Avellino, Roma e Capo d’Orlando(contro Napoli, Cantù, Scafati, Milano). Nota negativa per gli italiani, con il solo Carlton Myers protagonista nei tabellini.

Top scorer di giornata Tucker (Siviglia Wear Teramo) con 35 punti infilati a raffica nel canestro di Varese, mentre il top in valutazione è l’ex di Castelletto Ticino Diener (36) ora a Capo d’Orlando. Prossima partita per la Cimberio (domenica alle 21) in casa contro la Fortitudo Bologna.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.