“Spaccio droga a S.Fermo perchè ho perso soldi al gioco”

La squadra mobile arresta uno spacciatore anomalo: operaio tessitore, perdeva molto denaro pr le scommesse sui cavalli

Ha 44 anni, fa l’operaio tessitore, e ha un aspetto comune: da insospettabile. E invece, dietro a quella rassicurante normalità, c’era un uomo di S.Fermo arrestato dalla squadra mobile per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’operazione è partita da una confidenza che indicava la presenza nel quartiere di un tale Corrado,  dedito allo smercio di droga. Gli agenti lo hanno identificato, effettuando poi una perquisizione nella sua abitazione: lì hanno rinvenuto 10 grammi di cocaina, alcune dosi di hashish ed un bilancino di precisione utilizzato per confezionare la droga.
L’operaio si è giustificato dicendo di aver bisogno di arrotondare il proprio stipendio per fare fronte ad alcuni debiti di gioco contratti scommettendo sui cavalli. L’attività di spaccio, sempre a detta dell’operaio, andava avanti solo da pochi giorni

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 19 ottobre 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.