Gli studenti del don Milani contro la mafia

In occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno contro le mafie si è tenuto un incontro di approfondimento organizzato dal gruppo “Per Sempre Coinvolti”

Il 21 marzo, in occasione della Giornata della Memoria e dell’Impegno contro le mafie, nella sala conferenze di via Mameli a Tradate, si è tenuto un incontro di approfondimento sulla presenza e la diffusione della mafia nelle zone del varesotto, organizzato dal gruppo antimafia “Per Sempre Coinvolti”, con l’aiuto di diverse persone – del mondo della scuola e della cultura – che hanno sostenuto l’iniziativa. All’evento, rivolto agli studenti degli ultimi anni degli Istituti Superiori di Tradate, ha partecipato un folto numero di  studenti dell’ISISS “ Don Milani” che, accompagnati dalla loro insegnante Saveria Tripodi, hanno ascoltato i relatori Giacomo Buonanno, del “Gruppo per la Legalità” di Lonate Pozzolo, e Massimo Brugnone, Coordinatore regionale del movimento “Ammazzateci Tutti”.

Gli studenti hanno partecipato con interventi mirati, suscitati dall’interesse e  per il tema trattato e dalla preziosa testimonianza dei relatori. L’ iniziativa ha rappresentato un importante stimolo ad approfondire tale tematica ed a  sviluppare e diffondere la cultura della legalità, attraverso un impegno sociale e uno sguardo attento  alla realtà che ci circonda, individuandone gli aspetti che alimentano e nutrono la “mentalità mafiosa”, come il fenomeno del bullismo, realtà diffusa in molti contesti in cui sono presenti i giovani.

L’ISISS “ Don Milani”, del resto, è già promotore di un progetto a livello europeo sul tema del bullismo, di cui è referente la Dirigente dott.ssa Adriana Pradi Battaglia.  

 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 04 aprile 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.