E anche Ispra diventa un trampolino

Tuffo collettivo dell'equipaggio della Goletta dei Laghi per rivendicare la balneabilità di tutti i corsi d'acqua

goletta dei laghi tuffo lago maggioreCi si tuffa nell’Olona per chiedere interventi contro l’inquinamento ma anche nel Verbano per rivendicare la balneabilità di tutti i corsi d’acqua. Anche l’equipaggio della Goletta dei Laghi di Legambiente partecipa al Big Jump, la campagna europea di European Rivers Network (ERN) coordinata in Italia da Legambiente. Obiettivo della giornata, anche quest’anno, è lanciare un messaggio forte alle istituzioni locali ed internazionali affinché adottino tutte le politiche necessarie al ripristino, entro il 2015, del buono stato ecologico dei diversi ambienti acquatici.

Doppio appuntamento oggi per la Goletta dei Laghi, la campagna nazionale per il monitoraggio dei maggiori bacini lacustri realizzata con il contributo del COOU (Consorzio Obbligatorio Oli Usati), che torna anche quest’anno per accendere i riflettori su scarichi abusivi e chiedere interventi di adeguamento dei sistemi di depurazione, grazie ai tuffi nel Verbano, a Ispra, e nel lago di Varese.

“Ci siamo ritrovati oggi per un grande tuffo collettivo – commenta Federica Barbera, portavoce della Goletta dei Laghi -, per riportare l’attenzione sul problema dell’inquinamento e della scarsa depurazione delle acque dei nostri bacini idrografici. Molti problemi restano ancora irrisolti, a partire dal deficit di depurazione che ancora oggi lascia scoperto il 25% del carico inquinate prodotto a livello nazionale, e il raggiungimento degli obiettivi di qualità previsti dalla direttiva comunitaria 2000/60. Fiumi e laghi in Italia subiscono ancora oggi le gravi conseguenze derivanti dalla presenza di scarichi inquinanti, depuratori spesso mal funzionanti e di una artificializzazione sempre più intensa. Interventi che oltre ad aggravare il rischio idrogeologico del territorio italiano hanno anche gravi ripercussioni in termini di qualità dei fiumi e delle acque”.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 08 luglio 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.