Il futuro dell’acqua, un concorso per le scuole

Il Rotary lancia l'iniziativa per gli alunni delle classi prime dell'Altomilanese. Tutti gli elaborati verranno messi in mostra

Il Futuro dell’acqua, è il tema del Concorso per pensieri e immagini rivolto agli alunni delle scuole medie del territorio che è stato presentato a Legnano lo scorso 11 dicembre alle 17.45 a Palazzo Leone da Perego. L’iniziativa è stata ideata e organizzata dal Rotary Club Busto-Gallarate-Legnano Ticino, presieduto quest’anno da Marco Moriconi: « Tra le attività progettuali di questo anno – conferma il presidente del Rotary Club Ticino, Marco Moriconi – abbiamo ritenuto strategico puntare anche sulle scuole, sull’educazione dei nostri ragazzi, e sulla consapevolezza del valore del bene acqua. Con il Consiglio Direttivo abbiamo stabilito – prosegue Marco Moriconi – il target, vale a dire i giovani studenti delle Scuole medie secondarie di I grado, con l’intento di sensibilizzarli, già a quell’età e in quel momento del loro percorso formativo, sul valore dell’acqua, collaborando con i loro docenti».

Lo sviluppo della vita infatti è affidato alla disponibilità di acqua dolce, a basso grado di salinità (inferiore allo 0,05%). L’acqua dolce presente sulla terra rappresenta solo il 2,5% dell’acqua terrestre ed è contenuta in ghiacciai, laghi, fiumi e sottosuolo. Il restante 97,5% è l’acqua salata dei mari e degli oceani. In Europa l’acqua è per ora sufficientemente abbondante ma occorre comunque prendersene cura in ogni ambito con un uso responsabile che salvaguardi la sua conservazione in quantità e qualità, ad evitare che una sua carenza possa divenire un emergenza per tutti. La disponibilità dell’acqua è ulteriormente condizionata dai mutamenti climatici e dall’asimmetrica crescita demografica. E’ impressionante inoltre la differenza di consumo giornaliero di acqua nei diversi Paesi, con oscillazioni che vanno dagli 800-1100 litri pro capite nel Canada e negli Stati Uniti, ai 250-400 in Europa, ai 10-50 negli Stati Africani.

Al Concorso per pensieri e immagini saranno ammessi gli studenti delle Prime classi dell’anno scolastico 2012- 2013 delle municipalità di Busto Garolfo, Canegrate, Cerro Maggiore, Dairago, Legnano, Nerviano, Parabiago, Rescaldina, San Giorgio su Legnano, San Vittore Olona, Villa Cortese. Ogni classe potrà partecipare con uno o due gruppi di studenti. Ogni gruppo dovrà presentare un insieme di pensieri (commenti, riflessioni, brevi narrazioni, poesie) ed immagini (disegni, fotografie tradizionali e digitali, tra loro coerenti nello stile) che dovrà essere individuato da un motto che lo contraddistingua. Tutti gli elaborati selezionati dalla Giuria saranno esposti nella Mostra che sarà aperta sabato 13 aprile nell’Auditorium della Istituto Comprensivo Manzoni di Legnano in Via Santa Teresa, dove nello stesso giorno si svolgerà anche la cerimonia di premiazione.

Il Rotary è una organizzazione di imprenditori economici e di professionisti d’ogni parte del mondo, uniti nel rendere un servizio umanitario, nell’incoraggiare elevate norme etiche nell’esercizio delle varie professioni e nel promuovere lo spirito di amicizia e la pace nel mondo. Lo scopo del Rotary è quello di diffondere l’ideale del servire, inteso come motore propulsore di ogni attività. www.rotary2040.it

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 12 dicembre 2012
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.