L’energia del sole sui tetti degli edifici pubblici

Cinque edifici pubblici della città sono ora in grado di produrre in un anno circa 170.000 kw di energia pulita. L'equivalente del fabbisogno energetico di un anno di 100 appartamenti da 80 mq. in classe A

"Castellanza vive con l’energia del Sole". Così recita il cartello posizionato all’ingresso della città, lungo la Statale Saronnese, a testimoniare il forte impegno dell’Amministrazione Comunale a favore dell’ambiente. Da alcuni anni, infatti, la politica ambientale impostata dall’Assessorato all’Ambiente mira al contenimento delle emissioni attraverso l’utilizzo di fonti di energia rinnovabile. Gli ultimi interventi, in ordine temporale, riguardano l’installazione su alcuni edifici pubblici di pannelli fotovoltaici. Innanzitutto le scuole cittadine.

Nel 2010, all’interno del progetto "Il sole a scuola", sono stati installati impianti fotovoltaici sugli edifici scolastici della scuola primaria De Amicis di via Moncucco e sull’edificio della scuola secondaria di primo grado di Via dei Platani. Due primi interventi ai quali ne sono seguiti nei mesi scorsi altri tre: sull’edificio della Biblioteca Civica di via Bettinelli, del Centro Civico Polivalente di Piazza Soldini e della Scuola Elementare Aldo Moro di via San Giovanni.
Nel dettaglio, sull’edificio della scuola primaria De Amicis di Via Moncucco l’impianto fotovoltaico è stato installato sulla copertura inclinata della scuola ed è connesso alla rete pubblica del distributore locale di energia elettrica. Il sistema fotovoltaico, che si compone di 26 moduli per una superficie totale di 38,23 mq, si stima produrrà 5.500 kWh/anno di energia.

Sull’edificio della scuola secondaria di primo grado di Via dei Platani, l’impianto fotovoltaico è stato installato sulla copertura inclinata della scuola ed è connesso alla rete pubblica del distributore locale di energia elettrica. Il sistema fotovoltaico, che si compone di 32 moduli per una superficie totale di 47,05 mq, si stima produrrà 7.500 kWh/anno di energia.
Sull’edificio della Biblioteca Civica di via Bettinelli l’impianto fotovoltaico è stato posizionato sul tetto piano della struttura scuola ed è connesso alla rete pubblica del distributore locale di energia elettrica. Il sistema fotovoltaico, che si compone di 208 moduli per una superficie totale di 960 mq, si stima produrrà 33.000 kWh/anno di energia.
Sull’edificio del Centro Civico Polivalente di Piazza Soldini l’impianto fotovoltaico è stato posizionato sul tetto inclinato della struttura ed è connesso alla rete pubblica del distributore locale di energia elettrica. Il sistema fotovoltaico, che si compone di 142 moduli per una superficie totale di 253 mq, si stima produrrà 49.000 kWh/anno di energia.
Sull’edificio della Scuola Elementare Aldo Moro di via San Giovanni l’impianto fotovoltaico è stato posizionato sul tetto piano della scuola ed è connesso alla rete pubblica del distributore locale di energia elettrica. Il sistema fotovoltaico, che si compone di 584 moduli per una superficie totale di 2050 mq, si stima produrrà 75.000 kWh/anno di energia.
Per un totale di cinque edifici pubblici in grado di produrre in un anno circa 170.000 kw di energia pulita. L’equivalente del fabbisogno energetico di un anno di: 100 appartamenti da 80 mq. in classe A, oppure di 150 utilitarie che percorrono 10.000 km.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 17 maggio 2013
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.