Impianti sportivi, arrivano le risorse per la riqualificazione di quattro strutture

Si tratta di impianti sportivi di proprietà pubblica a Fagnano, Gornate, Morazzone e Ternate. Il finanziamento è di Regione Lombardia

Fagnano, Gornate, Morazzone e Ternate: sono in questi comuni gli impianti sportivi che riceverrano un contributo dalla Regione per lavori di riqualificazione. Lo ha annunciato l’assessore regionale allo Sport e Politiche per i giovani Antonio Rossi, a seguito della pubblicazione della graduatoria del bando di riqualificazione degli impianti sportivi di proprietà pubblica, promosso dall’Assessorato allo Sport di Regione Lombardia.
«Questo provvedimento – ha spiegato Rossi – coinvolgerà 80 impianti sportivi di proprietà pubblica, che saranno riqualificati attraverso un investimento da parte di Regione Lombardia di 3 milioni di euro». La misura si rivolge a Comuni, Province e Comunità montane proprietari di impianti sportivi. «Finanzieremo opere di riqualificazione, ampliamento, riconversione, adeguamento tecnologico e dei consumi energetici, sicurezza e abbattimento delle barriere architettoniche e manutenzione straordinaria”.

L’elenco degli interventi agli impianti sportivi di proprietà pubblica della provincia di
Varese, finanziati da Regione Lombardia, divisi per Comune, tipologia e contributo concesso:
FAGNANO OLONA – Lavori di adeguamento antincendio relativi alla palestra comunale ‘M. Macchi’, 40.000 euro.
GORNATE OLONA – Lavori di realizzazione parapetti e ringhiere metalliche sulle tribune e sull’area tecnica esterna al primo piano e realizzazione impianto elettrico di rilevazione incendi
e di illuminazione di emergenza presso la palestra comunale, 30.275 euro.
MORAZZONE – Ristrutturazione degli spogliatoi dell’impianto sportivo comunale di via Europa per l’abbattimento delle barriere architettoniche, 49.952 euro.
TERNATE – Intervento di riqualificazione della palestra comunale di via Fornaci, 50.000 euro.

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 16 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.