Tentò di uccidere il vicino di casa: 10 anni

Il gup ha condannato Domenico Bollino, l'uomo che lo scorso 8 agosto ha accoltellato alla festa del paese

E’ stato condannato a 10 anni di carcere e 10mila euro di multa Domenico Bollino, il 57enne di Cuvio che la sera del primo agosto ha cercato di uccidere il vicino di casa, un 39enne, alla festa del paese. Il gup Anna Giorgetti ha accolto in pieno la richiesta del pm Massimo Politi. La vittima ha rischiato di morire, e si è salvata solo grazie al tempestivo arrivo dei soccorsi e alla bravura dei medici in ospedale. Oggi era in aula ancora molto scosso, a stento riusciva a trattenere le lacrime dalla rabbia. Nella sua deposizione ha raccontato  che Bollino, mentre quella sera lo colpiva alla schiena, gli ha urlato: “Sto giro ti ammazzo”. 

Come dichiarato ai carabinieri, prima di recarsi alla festa di Cuvio, la vittima aveva  già avuto un diverbio con Bollino. Questi aveva sbattuto la porta di ingresso della palazzina, come faceva spesso, e il 39enne lo aveva sgridato. Per tutta risposta, Bollino lo aveva aspettato davanti al garage e gli aveva mostrato un coltello in segno di minaccia. I carabinieri erano intervenuti, ma l’arma non era stata riconosciuta. L’uomo racconta inoltre che per evitare altri problemi si era recato alla festa e che, mentre si trovava ai bordi della pista da ballo, aveva notato ancora una volta Bollino che lo guardava. Aveva dunque intuito che poteva essere in pericolo, ma prima che potesse girarsi aveva subìto l’aggressione. L’ultima cosa che ricorda è il figlioletto di 7 anni che urlava “papà”. 

di redazione@varesenews.it
Pubblicato il 22 gennaio 2015
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.