“Conoscere il cioccolato” con Gigi e Clara Padovani

Un dolce appuntamento per la domenica quello proposto nell'ambito di BA Book

Domenica 6 maggio BA Book propone un “dolce” incontro con GIGI E CLARA PADOVANI che alle 18 nella sala Conferenze del Museo del Tessile presenteranno il loro libro “Conoscere il cioccolato” (Ponte alle Grazie 2007). A condurre l’incontro saranno Stefania Radman e Marina Cavallera.

Nato ad Alba nel
1953, Gigi Padovani ha esordito come giornalista presso la redazione de
“l’Unità” per poi passare alla “Gazzetta del Popolo” e all’agenzia Agl.
Dal 1985 scrive per “La Stampa”, occupandosi di politica interna,
costume e infanzia. Come critico gastronomico ha collaborato con la
“Guida de l’Espresso” e con la “Guida critica e golosa”.


Ha pubblicato
numerosi volumi, molti dei quali a tema gastronomico; nel 2005 è stato
coautore insieme a Carlo Petrini di “Slow Food Revolution”. Si è
aggiudicato fra l’altro i premi “Libri da gustare” e “Eurochocolate
Award” per “Gnam – Storia sociale della Nutella” (2000), il “Nocciola
d’Oro” al Giffoni Film Festival per la promozione dell’agricoltura
emocompatibile e il “Paracucchi 2007” del Bancarella Cucina per il suo
ultimo libro, “Conoscere il cioccolato”.


Clara Padovani,
ex insegnante di matematica, è critica gastronomica per la “Guida de
L’Espresso” e collabora a diverse riviste di gastronomia. In Francia ha
pubblicato “Nutella, 40 ans de plaisir” (2005) e in Italia “Passione
Nutella” (2006).


Chi volesse
incontrare gli autori anche a cena, lo potrà fare alle ore 20 all’Osteria Dul Tarlisu di via Foscolo 2 (0331631728). Per tutta la durata
della manifestazione nei tredici ristoranti (sul sito istituzionale il
pieghevole con l’elenco) sarà possibile scegliere il menu BA Book.

Lunedì sarà invece GIANNI BIONDILLO con “Il giovane sbirro” (Guanda 2007) a incontrare il pubblico di BA Book a Villa Oliva di Cassano Magnago alle ore 21. La presentazione sarà affidata a Raffaele Aiani.
Architetto e scrittore, nato a Milano nel 1966, Biondillo è autore di numerosi romanzi, testi per il cinema e la televisione e articoli per varie riviste, oltre a saggi su Pasolini, Proust e Vittorini. I libri che gli hanno procurato il maggiore successo sono i romanzi gialli “Per cosa si uccide” (2004), segnalato dalla giuria del Premio del Giovedì “Marisa Rusconi” e “Con la morte nel cuore” (2005), entrambi ambientati nel quartiere periferico milanese di Quarto Oggiaro. Nel 2006 ha pubblicato “Per sempre giovane” (2006); il suo ultimo libro “Il giovane sbirro” è stato pubblicato nel 2007 da Guanda.
La cena con l’autore è prevista al Chiosco della Magana di via Volta a Cassano.

Si ricorda che per tutto il periodo di BA Book le librerie Boragno di Busto, Carù e Nuova Rinascita di Gallarate  e Nuovi Giorni di Cassano applicheranno il 15 % di sconto su tutti i libri in vendita.

Redazione VareseNews
redazione@varesenews.it

Noi della redazione di VareseNews crediamo che una buona informazione contribuisca a migliorare la vita di tutti. Ogni giorno lavoriamo cercando di stimolare curiosità e spirito critico.

Abbonati a VareseNews
Pubblicato il 05 Maggio 2007
Leggi i commenti

Commenti

L'email è richiesta ma non verrà mostrata ai visitatori. Il contenuto di questo commento esprime il pensiero dell'autore e non rappresenta la linea editoriale di VareseNews.it, che rimane autonoma e indipendente. I messaggi inclusi nei commenti non sono testi giornalistici, ma post inviati dai singoli lettori che possono essere automaticamente pubblicati senza filtro preventivo. I commenti che includano uno o più link a siti esterni verranno rimossi in automatico dal sistema.

Segnala Errore

Vuoi leggere VareseNews senza pubblicità?
Diventa un nostro sostenitore!



Sostienici!


Oppure disabilita l'Adblock per continuare a leggere le nostre notizie.